Sala Stampa

In questa sezione troverete la nostra rassegna stampa, consultabile per mese, anno e tipologia.

Firmato accordo tra Istruzione e “Con i Bambini” per la realizzazione della piattaforma “Superiamo i divari”

Scuola24.ilsole24ore.com

Un Fondo per aiutare gli orfani di femminicidio

Io Donna

Regione, prima manovra anticrisi

Amico del Popolo

“Il Terzo Settore è in piena corsa”

Avvenire

Un Fondo per aiutare gli orfani di femminicidio

Io Donna

Scuola, firmato accordo tra Ministero dell’Istruzione e ‘Con i Bambini’ per la realizzazione della piattaforma “Superiamo i divari

corriereuniv.it

“Bambini, un altro ‘no’ sarebbe un vero danno”

Avvenire

SCUOLA, FIRMATO ACCORDO TRA MINISTERO DELL’ISTRUZIONE E ‘CON I BAMBINI’ PER LA REALIZZAZIONE DELLA PIATTAFORMA “SUPERIAMO I DIVARI”

AgenParl

Non profit. Borgomeo: “Terzo settore decisivo per Fase 2”

Avvenire.it

Il Terzo settore non si è fermato: «Ma siamo allo stremo»

Vita.it

Bisogna pensare alla scuola. Il Terzo settore lo fa già

Valori

Prestiti, televisione e connessioni: le idee per ripensare la scuola

Lastampa.it

Estate e famiglie: la ministra chiama, le associazioni rispondono

SuperAbile Inail

A braccia aperte: 10 milioni di euro per gli orfani di femminicidio

La 27esima ora

Disabilità. Estate e famiglie, la ministra chiama, le associazioni rispondono

Redattore Sociale

«Cara Ministra Azzolina, la scuola ha bisogno delle agenzie educative del Terzo Settore»

Vita

“A braccia aperte”: iniziativa a favore degli orfani di vittime di crimini domestici e femminicidio

Gruppo CRC.net

A braccia aperte, 10 mln agli orfani di crimini domestici

Italia oggi

Chi viene lasciato indietro rischia di non tornare più a scuola

Internazionale

“A braccia aperte”: iniziativa a favore degli orfani di vittime di femminicidio

Angelipress

«Pronto ragazzi, ci siete?». Così ad Aversa si contrasta la povertà educativa

Vita

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Scuole antisismiche: solo una su 4 nei territori più a rischio

La crisi sanitaria in corso ha limitato per molti alunni la didattica in presenza, ma la messa in sicurezza delle scuole rimane una questione cruciale. In particolare nei comuni a maggior rischio terremoto, dove solo il 25% degli edifici scolastici sono a progettazione antisismica. È quanto emerge dal report dell’Osservatorio povertà educativa #Conibambini, a cura…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK