Sala Stampa

In questa sezione troverete la nostra rassegna stampa, consultabile per mese, anno e tipologia.

La filastrocca delle mani

RAI TRE PUGLIA TGR PUGLIA - ore 14 del 05-11-2020

Fondazione Tim e Save the children riscrivono il futuro

Verità

Arriva a Firenze ‘Ip Ip Urrà’ contro la povertà educativa

Go News.it

Firenze, giochi e libri “sospesi” per le famiglie fragili

Redattore Sociale

Save the Children e Fondazione Tim insieme contro la povertà educativa

Quotidiano di Sicilia

I bambini, il lockdown: paure e speranze

Avvenire

Sostegno a “Riscriviamo il futuro” progetto di Save the Children

Avvenire

La scuola mascherata che da domani aspetta I nostri bimbi in classe

Le Cronache del Salernitano

Un parco giochi alla Cavallerizza. Via libera al progetto

Il Tirreno / Grosseto

Al Pascal sboccia il laboratorio digitale che stimola la fantasia

Giornale di Brescia

Le mamme di Borgo San Nicola in «Filastrocca delle mani»

Gazzetta di Brindisi

Le mamme detenute protagoniste di “Filastrocca delle mani”

Quotidiano di Bari

Padova, nel quartiere Arcella arriva la “community school”

Redattore Sociale

Non lasciamo soli genitori e ragazzi proprio ora

Huffington Post

Ristrutturazione Cavallerizza, approvato il progetto esecutivo

La Nazione / Grosseto

La resilienza di #Fuoricentro per contrastare la povertà educativa

Secondo Welfare

Ischia Zero6, tutti pazzi per la ceramica

Il Dispari quotidiano

Infanzia e povertà educativa minorile, in arrivo anche a Genova il progetto nazionale “Ip Ip Urrà”

Genova Today

CUNEO/ Proseguono fino a dicembre le attività dedicate ai bambini alla “Città dei Talenti”

Cuneo Cronaca.it

Batti il Cinque! unisce scuole, famiglie e comunità

Il Corriere nazionale

Futuro Giovani: recuperare i talenti perduti soprattutto in tempo di pandemia

Biellese

Ischia Zero6, tutti pazzi per la ceramica

La Repubblica / Napoli

“Labs to Learn” sbarca anche a Bra

Nuovo Braidese

Re-Start, un progetto per i giovani del varesotto

Sempione News

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito