Eventi

Il docufilm “Kintsugi” proiettato a Teramo per la Giornata Europea delle Fondazioni

La Giornata Europea delle Fondazioni, che quest’anno ACRI e Assifero hanno dedicato al tema dei Ben(i) tornati. Gesti quotidiani di rigenerazione, è stata la cornice per la proiezione del docufilm “Kintzugi” di Lorenzo Scaraggi, che si è svolta nella Multisala Smeraldo di Teramo venerdì 30 settembre.

“Kintzugi”, prodotto da Con i Bambini e IF – Imparare Fare nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e presentato in anteprima nazionale al Giffoni Film Festival, racconta la rigenerazione urbana, umana e sociale di cui sono stati protagonisti i comuni della provincia di Teramo colpiti dal sisma del 2016 e 2017 e che l’impresa sociale Con i Bambini ha poi voluto coinvolgere nel cantiere educativo dell’Iniziativa Aree Terremotate.

I protagonisti del docufilm sono Daniele Giovinazzo, Angelo Lattanzi e Cecilia Moscarini, giovanissimi partecipanti al progetto RAdiCI – Ricostruire l’Avvenire di una Comunità Integrata, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo, che attraverso i linguaggi della musica, del cinema e della letteratura hanno elaborato le proprie emozioni e ricostruito la loro vita dopo il terremoto. Una ricostruzione pezzo dopo pezzo, come nell’arte giapponese detta appunto “kintsugi” che consiste nel riparare i vasi rotti decorando le crepe con l’oro.

Daniele, Angelo e Cecilia hanno assistito alla proiezione insieme alle loro scolaresche, le classi terze delle Scuole Secondarie di Primo Grado di Isola del Gran Sasso, Campli, Sant’Onofrio, Civitella del Tronto e Villa Lempa. Ad aprire la manifestazione, organizzata da Con i Bambini, la Presidente della Fondazione Tercas Tiziana Di Sante, che ha richiamato il ruolo strategico delle Fondazioni nella costruzione di una società inclusiva, capace di offrire ai più giovani le opportunità che meritano. Il Presidente di Con i Bambini Marco Rossi-Doria ha invece ricordato, in un videomessaggio, il lavoro straordinario e l’impegno educativo degli educatori, dei docenti, dei bambini e ragazzi e delle intere comunità di Teramo e provincia.

Presenti, insieme al regista Lorenzo Scaraggi, le Dirigenti Scolastiche Giovanna Falconi, Antonietta Di Taranto e Sandra Renzi, il Sindaco di Campli Federico Agostinelli, la Sindaca di Civitella del Tronto Cristina Di Pietro e la Vice Sindaca di Isola del Gran Sasso Francesca Melozzi. Hanno inoltre partecipato le organizzazioni di Terzo Settore che hanno realizzato il progetto “RAdiCI”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile: l’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo – Sezione italiana, le associazioni Cineforum TeramoTeramo Children e A piccoli passi e il centro di educazione ambientale Scuola Verde.

Sono intervenuti, inoltre, il presidente dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo Leandro Di Donato, la coordinatrice di “RAdiCI” Antonella Ciaccia e gli educatori Anna Di Monte, Marco Chiarini e Carlo Di Silvestre.  Quest’ultimo, musicista ed etnomusicologo, a conclusione dell’evento ha eseguito con Daniele Giovinazzo e con suo padre Enzo un brano popolare abruzzese, richiamando il ruolo dei patrimoni immateriali tradizionali nella ricostruzione del tessuto sociale delle aree interne colpite dal sisma.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’esigenza di scuole inclusive per gli alunni con disabilità

Nel corso degli ultimi decenni la crescita del numero di alunni con disabilità nella scuola italiana è stata pressoché costante. Circa venti anni fa, nell’anno scolastico 2004/05, costituivano meno del 2% degli studenti. Un dato progressivamente cresciuto, anche grazie a una maggiore attenzione al tema e alla migliore capacità di diagnosi. Alla fine degli anni 2000 il 2,16% degli…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK