News

Bando “Tutti inclusi”: call per esperti valutazione progetti

Foto di Adomas Aleno su Unsplash
Foto di Adomas Aleno su Unsplash

Con i Bambini ricerca esperti per la valutazione dei progetti esecutivi, pervenuti in risposta al bando “Tutti inclusi”.

Saranno prese in considerazione candidature con esperienza in politiche e interventi di sostegno ai minori in condizioni di povertà educativa e con disabilità o importanti disturbi evolutivi specifici. I candidati non dovranno essere in alcun modo coinvolti nei progetti oggetto della valutazione.

Nella valutazione delle candidature si terrà conto anche dei seguenti requisiti:

  • conoscenza approfondita del tema della disabilità e dei disturbi evolutivi specifici, delle politiche socio-educative e delle principali metodologie di inclusione dei minori con disabilità;
  • competenze ed esperienze pregresse di almeno 5 anni nella valutazione di progetti complessi presentati a valere su fondi europei e nazionali rivolti in particolare alla fascia di età 0-17 anni e finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di vulnerabilità minorile;
  • esperienza consolidata nella valutazione e/o nella gestione diretta o nel coordinamento di interventi di inclusione, di presa in carico e di cura dei minori in situazione di “doppio svantaggio” (povertà e disabilità).

L’incarico prevede l’analisi e la valutazione (su piattaforma Chàiros) delle proposte progettuali che perverranno in risposta al summenzionato bando, indicativamente tra i mesi di gennaio e marzo 2023 e, tenendo conto dei criteri di valutazione forniti da Con i Bambini.

Per ogni progetto valutato è previsto un compenso di 80 € lordi.

Saranno parte integrante delle attività da svolgere nell’ambito dell’incarico:

  • la consegna delle valutazioni corredate da commenti puntuali sui singoli criteri e una relazione finale sul processo;
  • la partecipazione alle riunioni che saranno organizzate per approfondire con gli uffici gli esiti delle valutazioni.

Gli interessati possono inviare la propria candidatura all’indirizzo affarigenerali@conibambini.org, corredata della seguente documentazione:

  • Curriculum Vitae in formato europeo (massimo 5 pagine, comprensivo di autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs. 196/03);
  • scheda sintetica delle competenze rilevanti ai fini della presente selezione (Allegato 1);
  • autodichiarazione di non coinvolgimento diretto in alcun progetto esecutivo (Allegato 2)
  • copia di un documento di identità in corso di validità.

Le candidature potranno essere inviate entro le ore 13:00 del 17 ottobre 2022.

Gli uffici di Con i Bambini contatteranno, entro e non oltre la prima metà di novembre, esclusivamente i candidati ritenuti maggiormente in linea con il profilo ricercato.

Oggi per la presentazione online dei risultati dell’indagine “Quanto futuro perdiamo? La scuola e la comunità educante nel Paese”, abbiamo incontrato presso la nostra sede il Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maria Teresa Bellucci

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’esigenza di scuole inclusive per gli alunni con disabilità

Nel corso degli ultimi decenni la crescita del numero di alunni con disabilità nella scuola italiana è stata pressoché costante. Circa venti anni fa, nell’anno scolastico 2004/05, costituivano meno del 2% degli studenti. Un dato progressivamente cresciuto, anche grazie a una maggiore attenzione al tema e alla migliore capacità di diagnosi. Alla fine degli anni 2000 il 2,16% degli…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK