Immagine Osservatorio povertà educativa #Conibambini

Osservatorio povertà educativa #Conibambini

10 Aprile 2019

L’Osservatorio nasce dalla collaborazione tra Con i Bambini e Fondazione Openpolis per promuovere un dibattito sulla condizione dei minori in Italia, a partire dalle opportunità educative, culturali e sociali offerte. L’obiettivo è aiutare il decisore a mettere in atto politiche a sostegno dei minori che vivono in stato di disagio, attraverso l’elaborazione di analisi e approfondimenti a disposizione di tutti coloro che a vario titolo si confrontano sul tema della povertà educativa minorile. Un limite alla trattazione di questo fenomeno risiede proprio nelle banche dati disponibili, basate su indicatori nazionali o al più regionali anche per la carenza di dati aggiornati a livello locale.

Il principale contributo dell’Osservatorio vuole essere la creazione, nella modalità di data journalism, di una banca dati che consenta a operatori sociali, della comunicazione, media e PA, l’analisi di questi fenomeni su scala comunale o sub-comunale. Per fare ciò sono state identificate e aggregate in un’unica infrastruttura informatica diverse basi di dati comunali, rilasciate da una molteplicità di fonti ufficiali con tempi e formati disomogenei.

Le analisi dell’Osservatorio si sviluppano lungo quattro dimensioni tematiche principali: scuola, cultura, servizi sociali e sport, monitorando in particolare la presenza e la distribuzione sul territorio dei servizi dedicati ai minori in Italia, dalla prima infanzia all’adolescenza. Vengono elaborati contenuti periodici, veicolati sul canale dedicato alla povertà educativa sui siti web di Con i Bambini e Openpolis. I dati completi e aggiornati sono disponibili su conibambini.openpolis.it

Ogni martedì l’Osservatorio pubblica un report settimanale. Di seguito l’elenco completo.

Asili nido, sono le 4 regioni che raggiungono l’obiettivo europeo (9 ottobre 2018)
Le famiglie con figli sono più in difficoltà (16 ottobre 2018)
L’abbandono scolastico è un problema serio, al sud e non solo (23 ottobre 2018)
Il rischio disagio tra i bambini stranieri (30 ottobre 2018)
La diffusione delle biblioteche in Italia (6 novembre 2018)
La crescita della povertà tra i minori (13 novembre 2018)
L’importanza dello sport per i minori e i centri sportivi a Roma (20 novembre 2018)
I servizi per i minori nelle aree montane (27 novembre 2018)
Perché per una città a misura di bambino serve il verde pubblico (4 dicembre 2018)
Quando le difficoltà economiche della famiglia portano all’abbandono scolastico (11 dicembre 2018)
L’Italia spende meno della media europea in educazione (18 dicembre 2018)
Le biblioteche come punto di riferimento sul territorio (8 gennaio 2019)
Quanto incide l’ambiente di provenienza sulle competenze degli studenti (15 gennaio 2019)
La presenza di aree gioco nelle zone di espansione edilizia (22 gennaio 2019)
Cosa dice il rapporto bes sul sistema educativo italiano (29 gennaio 2019)
Il ruolo educativo e la presenza delle scuole dell’infanzia (5 febbraio 2019)
L’inclusione degli alunni con disabilità nelle scuole (12 febbraio 2019)
Perché le iscrizioni a scuola parlano anche di mobilità sociale (19 febbraio 2019)
Quanto varia la spesa per asili nido (26 febbraio 2019)
Il disagio abitativo nelle famiglie con figli (5 marzo 2019)
Il calo del numero di bambini e adolescenti in Italia (12 marzo 2019)
Quanti sono i ripetenti nelle scuole italiane (19 marzo 2019)
Perché è importante che i musei siano accessibili per i bambini (26 marzo 2019)
Quanto incidono dispersione e abbandono scolastico in Italia e in Lombardia ( 2 aprile 2019)
La dimensione sociale e educativa nei problemi delle periferie (16 aprile 2019)
Quanta differenza può fare la scuola sulle competenze degli studenti (23 aprile 2019)
Estendere i servizi per l’infanzia serve anche per l’occupazione femminile (30 aprile 2019)
Come varia la popolazione minorile nelle 4 maggiori città metropolitane (7 maggio 2019)
Il collegamento delle scuole nei comuni più periferici (14 maggio 2019)
L’Italia e gli obiettivi 2030 sull’istruzione (21 maggio 2019)
Asili nido, non tutto il centro-nord è servito allo stesso modo (28 maggio 2019)
Quanto è frequente l’abbandono scolastico nel Triveneto (4 giugno 2019)
La presenza delle palestre nelle scuole (11 giugno 2019)
Il valore dell’investimento nelle scuole dell’infanzia (18 giugno 2019)
Cosa dicono le ammissioni alla maturità sul sistema educativo (25 giugno 2019)
Il legame tra bassa istruzione e povertà va considerato un’emergenza (2 luglio 2019)
Lombardia, come varia l’offerta di asili nido sul territorio (8 luglio 2019)
Quante famiglie non possono permettersi le vacanze (16 luglio 2019)
La carenza di asili nido in Campania (23 luglio 2019)
Divari ampi sull’abbandono scolastico anche dentro la stessa regione (30 luglio 2019)
La presenza di biblioteche nel centro Italia (6 agosto 2019)
Asili nido in Puglia, un servizio in crescita ma ancora carente (27 agosto 2019)
L’impatto sul paese degli scarsi rendimenti scolastici (3 settembre 2019)
Il duplice ruolo delle biblioteche e l’offerta nelle aree interne (10 settembre 2019)
La crescita dell’abbandono scolastico nelle città (17 settembre 2019)
Asili nido in Piemonte: il divario con le regioni del Nord e le disparità interne (24 settembre 2019)
Il rischio povertà nelle famiglie monogenitoriali (1 ottobre 2019)
Le disuguaglianze di genere nell’istruzione (8 ottobre 2019)
Quanto stanno diminuendo le nascite in Italia (15 ottobre 2019)
Il disagio delle famiglie a Milano, Genova e Torino (22 ottobre 2019)
Quanto sono estesi i servizi nelle zone con più minori (29 ottobre 2019)
Gli studenti svantaggiati e le disuguaglianze educative a scuola (5 novembre 2019)
Il problema di riscaldare la casa nelle famiglie con figli (12 novembre 2019)
Le mappe della povertà educativa (19 novembre 2019)
Emilia Romagna: come varia la presenza di minori sul territorio (26 novembre 2019)
Mappe della povertà educativa in Campania (2 dicembre 2019)
Quanto spendono l’Italia e gli altri Paesi dell’UE nell’educazione dei cittadini (10 dicembre 2019)
La presenza delle mense scolastiche nelle aree interne (17 dicembre 2019)
La povertà colpisce soprattutto le giovani famiglie con figli (7 gennaio 2020)
La carenza di biblioteche nelle province con più disagio economico (14 gennaio 2020)
Le mappe della povertà educativa nella provincia di Bergamo (24 gennaio 2020)
Le mappe della povertà educativa in Abruzzo (30 gennaio 2020)
Il valore educativo dei giardini scolastici (4 febbraio 2020)
La difficoltà di raggiungere la scuola nei territori meno collegati (11 febbraio 2020)
Le scuole in aree degradate e l’abbandono scolastico (18 febbraio 2020)
Le sezioni primavera e la carenza di asili nido al Sud (25 febbraio 2020)
I minori stranieri nelle scuole italiane, tra disuguaglianze e diritto all’inclusione (3 marzo 2020)
L’offerta di aree sportive all’aperto per bambini e ragazzi (10 marzo 2020)
L’importanza delle biblioteche nel contrasto all’abbandono scolastico (17 marzo 2020)
La mancanza di asili nido nelle aree interne, soprattutto nel Mezzogiorno (24 marzo 2020)
Il ruolo delle palestre scolastiche nelle aree dove i bambini paticano meno sport (31 marzo 2020)

 

Report nazionali sulla povertà educativa minorile in Italia

Oltre ai minireport settimanali, l’Osservatorio #Conibambini pubblica ogni anno un report nazionale sul fenomeno della povertà educativa minorile in Italia. Il report del 2018 è stato presentato il 5 ottobre a Roma, presso la Camera dei deputati, in occasione della tappa finale della manifestazione #Conibambini – Tutta un’altra storia, e ha riguardato la distribuzione degli asili nido e dei servizi per l’infanzia nella Capitale. Il report del 2019, invece, è stato presentato il 10 aprile presso il Centro Congressi Università Sapienza, e ha analizzato la presenza e l’accessibilità dei servizi per i minori in Italia.

“Scuole e asili per ricucire il Paese” (10 aprile 2019)
Dossier “Asili nido a Roma” (5 ottobre 2018)
Primo Report sulla povertà educativa (febbraio 2018)

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Zoe, la casa delle famiglie di Moncalieri

Sono arrivata a Casa Zoe con l’idea di trovare un posto dove non essere sola, stare a casa con un […]

Leggi tutto
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK