Immagine Brindisi: quando l’innovazione parte dalla scuola

Brindisi: quando l’innovazione parte dalla scuola

9 Marzo 2018

Non più lezioni frontali, si utilizzano tablet per studiare, ma si insegna anche ad amare i libri. Per questo, sono molti gli studenti che ogni anno dal Nord si trasferiscono a Brindisi per frequentare l’Istituto Ettore Majorana, una  location d’occasione  che ha ospitato la quinta tappa della manifestazione nazionale #Conibambini- Tutta un’altra storia. L’incontro, ha avuto come leit motiv il tema dell’innovazione con la scuola. Sei i video scelti, tra i circa 30, che i ragazzi della scuola hanno elaborato attraverso l’hackathon e sviluppando i tema della campagna: “Povertà educativa minorile, comunità educante e periferie”.  In questa scuola, dove non te lo aspetti, si sperimentano modelli didattici innovativi e i ragazzi imparano attraverso la tecnologia ad mare Kant.

Altri eventi che potrebbero interessarti

Foto di Amedeo Novelli

Non c’è futuro senza giovani. A Milano per parlare di povertà educativa e periferie

Scommettere sui giovani, con bambini e ragazzi per costruire il futuro di questo paese. E’ insieme che si deve avviare […]

Leggi tutto

#ConiBambini – Tutta un’altra storia a Catania

Tappa siciliana per #ConiBambini – Tutta un’altra storia. Mercoledì 11 aprile alle ore 10 presso l’Aula Consiliare del Comune di Catania si […]

Leggi tutto
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK