News

Bando “Liberi di crescere”: call esperti valutazione progetti

Foto di Headway su Unsplash
Foto di Headway su Unsplash

Interventi sperimentali volti alla promozione dei diritti dei figli di persone in stato di detenzione

Con i Bambini ricerca profili esterni per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando “Liberi di Crescere”.

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in interventi di sostegno a bambine/i e ragazze/i in condizioni di povertà educativa e coinvolti in situazioni di detenzione genitoriale.

I candidati potranno essere solo persone fisiche e non dovranno essere in alcun modo coinvolti nei progetti oggetto della valutazione.

Nella valutazione delle candidature si terrà conto anche dei seguenti requisiti:

• conoscenza approfondita delle norme che regolamentano il sistema di giustizia nazionale e del funzionamento delle strutture che lo compongono;

• competenze ed esperienze pregresse di almeno 5 anni nella valutazione di progetti complessi presentati a valere su fondi europei e nazionali rivolti in particolare alla fascia di età 0-17 anni e finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di vulnerabilità minorile;

• esperienza consolidata nella valutazione e/o nella gestione diretta o nel coordinamento di interventi di inclusione, di presa in carico e di cura di minorenni con almeno un genitore detenuto.

L’incarico prevede l’analisi e la valutazione (su piattaforma Chàiros) delle proposte progettuali, che perverranno in risposta al summenzionato bando, indicativamente tra i mesi di aprile e luglio 2023, sulla base dei criteri di valutazione forniti da Con i Bambini.

Per ogni progetto valutato è previsto un compenso di 80 € lordi.

Saranno parte integrante delle attività da svolgere nell’ambito dell’incarico:

• la consegna di tutte le valutazioni, corredate da commenti puntuali sui singoli criteri, e di una relazione finale sul processo;

• la partecipazione alle riunioni che saranno organizzate per approfondire con gli uffici gli esiti delle valutazioni.

Gli interessati possono inviare la propria candidatura all’indirizzo affarigenerali@conibambini.org, corredata della seguente documentazione:

• Curriculum Vitae in formato europeo (massimo 5 pagine, comprensivo di autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs. 196/03);
• scheda sintetica delle competenze rilevanti ai fini della presente selezione (Allegato 1);
• autodichiarazione di non coinvolgimento diretto in alcun progetto esecutivo (Allegato 2)
• copia di un documento di identità in corso di validità.

Le candidature potranno essere inviate fino entro le ore 13:00 del 27 gennaio 2023.

Gli uffici di Con i Bambini contatteranno, nella seconda metà di febbraio 2023, esclusivamente i candidati ritenuti maggiormente in linea con il profilo ricercato.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Asili nido: ancora troppi divari nell’offerta sul territorio

Alla fine dello scorso anno, a vent’anni dall’introduzione degli obiettivi europei di Barcellona, una raccomandazione del consiglio dell’Unione europea ha aggiornato i target che gli stati membri devono porsi sull’offerta di asili nido e servizi per l’infanzia. La principale novità è l’innalzamento dal 33% al 45% di bambini fino a 3 anni che dovrebbero poter accedere a sistemi di educazione e…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK