News

Rifilastrocche: donati 1.500 euro per la musicoterapia al Gaslini

Un tributo a Gianni Rodari per i 100 anni dalla nascita, avviato nell’autunno 2020, non smette di dare frutto rileggendo il poeta, lo scrittore, il visionario che ha regalato al mondo la più profonda verità: la fantasia rende liberi. È quanto ha voluto sottolineare il giornalista musicale Francesco Locane, ideatore dell’album charity ispirato a “Filastrocche in Cielo e in Terra di Gianni Rodari”, realizzato da Lucia Mannucci e Virgilio Savona del Quartetto Cetra nel 1972. Questa reinterpretazione è disponibile in download su Bandcamp, dove ha avuto un’ottima risposta di pubblico, si intitola “Rifilastrocche in Cielo e in Terra” ed è ancora aperta a donazioni: il ricavato dei download digitali del disco (tinyurl.com/rifilastrocche) va in beneficenza all’impresa sociale Con i Bambini.

L’album è firmato da band e solisti della scena contemporanea italiana come Dente, Alessandro Grazian, I Camillas, Colombre & Maria Antonietta, Cristallo, Francesca Bono, Fabio Cinti e molti altri. La versione di Dente di “Filastrocca impertinente”, molto popolare, ha anticipato tutta la tracklist ed è accompagnata da un video animato, realizzato da Housatonic: un viaggio nel mondo del disco, popolato dagli animali e dai personaggi delle filastrocche. La società bolognese ha ideato anche la copertina, disponibile anche in versione bianco e nero, pronta per essere colorata dai più piccoli. Le donazioni dai 7 euro in su vengono incanalate a fini benefici, e vogliono essere un aiuto concreto per tutelare la serenità e i diritti dei bambini (https://linktr.ee/rifilastrocche).

Già in questi mesi di difficoltà legate alla pandemia sono stati raccolti e donati 1500 euro da “Rifilastrocche in Cielo e in Terra” al progetto “Musicoterapia e discipline integrate a supporto dei bambini ospedalizzati” coordinato dall’Associazione Echo Art presso l’Istituto Giannina Gaslini, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Un progetto biennale con l’obiettivo di contribuire a supportare i piccoli degenti (dalla nascita ai 18 anni) con diversi partner come l’APIM (Associazione Professionale Musicoterapisti), l’Art Therapy Italia, l’ANUPI Educazione per la psicomotricità, La Culla Musicale, la Fondazione Edo ed Elvo Tempia, l’Università Salesiana di Torino e alcune Associazioni accreditate presso l’Istituto Giannina Gaslini come Il Sogno di Tommi, ABEO (Associazione Bambini Emato Oncologici), Braccialetti Bianchi, il Comune di Genova. Oltre al Bando “Un passo avanti” selezionato dalla Fondazione Con i Bambini, “Musicoterapia e discipline integrate a supporto dei bambini ospedalizzati” ha il contributo dell’8×1000 Chiesa Valdese e dell’Associazione Antonio Lanza.

La donazione è stata effettuata diverse settimane fa e si è perfezionata con l’impiego dell’intera cifra nell’ampliamento del parco strumenti per effettuare la musicoterapia.

Per saperne di più

Giovedì 24 giugno si terrà una riunione online con i referenti di comunicazione dei 500 progetti sostenuti da Fondazione CON IL SUD e Con i Bambini per presentare il video magazine “CON”.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

I minori stranieri in Italia: la sfida dell’inclusione

In Italia vivono oltre un milione di bambini e ragazzi di origine straniera. Come i coetanei, frequentano le stesse scuole, condividono le stesse speranze e preoccupazioni, parlano la stessa lingua, eppure agli occhi della legge non hanno ancora lo stesso status giuridico. La scuola e l’intera comunità educante svolgono un ruolo fondamentale nel percorso di…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK