News

Roma, 27 febbraio: “La povertà minorile ed educativa”

La relazione tra povertà minorile e povertà educativa sarà il tema del rapporto curato da Srm, con il supporto dei Qes (quaderni di Economia sociale), Con i Bambini, insieme a Compagnia di San Paolo e Fondazione Banco di Napoli.

L’incontro si terrà a Roma il prossimo 27 febbraio alle ore 10:45  presso la sede di Fondazione CON IL SUD ( Via del Corso 267).  La ricerca ha approfondito il tema della povertà minorile ed educativa, fenomeni sempre più spesso fortemente correlati tra loro e che propagano i loro effetti di generazione in generazione. Il convegno ha l’obiettivo di dare evidenza ai risultati della ricerca ed alle azioni concrete svolte dagli operatori pubblici e privati, profit e non profit per fronteggiare il problema, sottolineando alcune esperienze innovative e progetti che stanno via via nascendo nel nostro Paese e all’estero.
Parteciperanno all’incontro: Carlo Borgomeo – Presidente Impresa sociale Con I Bambini; Massimo Deandreis – Direttore Generale SRM. A presentare la ricerca saranno Marco Musella – Direttore Dipartimento Scienze Politiche, Università Federico II di Napoli e Salvio Capasso – Responsabile Economia delle Imprese SRM, a parlare del ruolo delle Fondazioni nel contrasto alla povertà educativa saranno:  Daniele Marramma – Presidente Istituto Fondazione Banco di Napoli; Francesco Profumo – Presidente Compagnia San Paolo; Giorgio Righetti – Direttore Generale ACRI. A concludere i lavori sarà  Paolo Scudieri – Presidente SRM.

Programma Evento 27 febbraio 2018

Diretta streaming su http://bit.ly/povertàminorileededucativa

Il volume sarà distribuito gratuitamente ai partecipanti fino ad esaurimento copie.
Per info e adesioni: comunicazione@sr-m.it

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Il ruolo centrale degli insegnanti nella comunità educante

Gli insegnanti rappresentano una delle figure più importanti nel percorso di crescita dei giovani. Insieme alla famiglia, sono tra gli adulti che trascorrono più tempo con ragazzi e ragazze e che quindi incidono maggiormente sulla loro formazione. Un ruolo cruciale, da non sottovalutare. Insegnanti appassionati e motivati possono coltivare la curiosità degli studenti, far fiorire interessi, dare concretezza a…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK