Immagine In Lombardia già partiti 14 progetti: a Milano 13 mila bambini vivono in povertà
Foto di Amedeo Novelli

In Lombardia già partiti 14 progetti: a Milano 13 mila bambini vivono in povertà

30 Gennaio 2018

Periferie, povertà educativa minorile sono stati i temi affrontati in occasione della terza tappa milanese della campagna #Conibambini- Tutta un’altra storia che, partita da Torino passando per Reggio Emilia, ha fatto tappa a Milano per poi proseguire nei prossimi mesi per Napoli, Brindisi, Catania e infine Roma. Per sottolineare come il problema della povertà è un fenomeno nazionale che interessa milioni di bambini e adolescenti, costretti a vivere in una condizione di disagio e privazione.  A Milano sono circa 13 mila i bambini che vivono in uno stato di totale indigenze e quindi impossibilitati ad accedere a qualsiasi attività, come praticare uno sport o leggere un libro, ma anche avere due pasti al giorno. Una povertà economica drammatica che ha come interfaccia quella educativa.

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

CSVnet, il volontariato cerca rimedi per la società dello scontento. Matera 11-14 ottobre

Dall’immigrazione alla povertà; dalla riforma del terzo settore all’economia collaborativa; dal bilancio sociale al servizio civile; dalla gestione condivisa dei […]

Leggi tutto

Ocse boccia la scuola italiana

Impietosa la pagella dell’Ocse: le scuole italiane non hanno raggiunto la sufficienza. Un sei risicato in matematica, ma nel Belpaese […]

Leggi tutto
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK