News

In Lombardia già partiti 14 progetti: a Milano 13 mila bambini vivono in povertà

Foto di Amedeo Novelli
Foto di Amedeo Novelli

Periferie, povertà educativa minorile sono stati i temi affrontati in occasione della terza tappa milanese della campagna #Conibambini- Tutta un’altra storia che, partita da Torino passando per Reggio Emilia, ha fatto tappa a Milano per poi proseguire nei prossimi mesi per Napoli, Brindisi, Catania e infine Roma. Per sottolineare come il problema della povertà è un fenomeno nazionale che interessa milioni di bambini e adolescenti, costretti a vivere in una condizione di disagio e privazione.  A Milano sono circa 13 mila i bambini che vivono in uno stato di totale indigenze e quindi impossibilitati ad accedere a qualsiasi attività, come praticare uno sport o leggere un libro, ma anche avere due pasti al giorno. Una povertà economica drammatica che ha come interfaccia quella educativa.

 

 

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Il ruolo centrale degli insegnanti nella comunità educante

Gli insegnanti rappresentano una delle figure più importanti nel percorso di crescita dei giovani. Insieme alla famiglia, sono tra gli adulti che trascorrono più tempo con ragazzi e ragazze e che quindi incidono maggiormente sulla loro formazione. Un ruolo cruciale, da non sottovalutare. Insegnanti appassionati e motivati possono coltivare la curiosità degli studenti, far fiorire interessi, dare concretezza a…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK