News

Con Magazine e Fondazione CON IL SUD sostengono il “Premio letterario Energheia”

Pubblicati i bandi della XXIX edizione del “Premio letterario Energheia”, che ha come scopo la ricerca di autori, sceneggiatori e fumettisti esordienti nel panorama culturale contemporaneo.

Dal 1989, il desiderio di avvicinare al mondo della scrittura e della riflessione le giovani generazioni e, al contempo, coinvolgere in maniera capillare un vasto ed eterogeneo comitato di lettori è lo spirito dell’associazione materana “Energheia”, che svolge un’intensa attività di produzione culturale, organizzando incontri con autori e promuovendo l’omonimo premio letterario in Italia e in Europa.

Tra le novità di questa nuova edizione, c’è la collaborazione con la Fondazione CON IL SUD CON Magazine, il primo video magazine partecipativo promosso da Fondazione CON IL SUD e Con i Bambini nato per esplorare il sociale che dialoga con altri mondi e che dà voce direttamente ai protagonisti del “cambiamento”: ragazzi, operatori, educatori, famiglie, istituzioni, imprese, fondazioni e terzo settore.

Grazie a questa collaborazione, saranno assegnati dei buoni libri ai primi dieci classificati, under 18 anni, per la sezione I Brevissimi di Energheia, oltre alla pubblicazione e alla video recensione del racconto più significativo su conmagazine.it.

Il Premio si sviluppa in diverse sezioni e in due principali ambiti culturali: narrativo e figurativo. Ogni partecipante può aderire a una o più sezioni del concorso, inviando le opere entro la mezzanotte del 7 giugno 2023 all’indirizzo di posta elettronica: energheia@energheia.org.

Tutte le informazioni e i bandi sono disponibili su www.energheia.org

Oggi per la presentazione online dei risultati dell’indagine “Quanto futuro perdiamo? La scuola e la comunità educante nel Paese”, abbiamo incontrato presso la nostra sede il Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maria Teresa Bellucci

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’esigenza di scuole inclusive per gli alunni con disabilità

Nel corso degli ultimi decenni la crescita del numero di alunni con disabilità nella scuola italiana è stata pressoché costante. Circa venti anni fa, nell’anno scolastico 2004/05, costituivano meno del 2% degli studenti. Un dato progressivamente cresciuto, anche grazie a una maggiore attenzione al tema e alla migliore capacità di diagnosi. Alla fine degli anni 2000 il 2,16% degli…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK