News

Valutazione partecipativa dei programmi del Fondo

Dal 16 maggio, nell’ambito della meta-analisi, sarà avviata la consultazione dei partenariati dei progetti selezionati con i primi tre bandi, per una valutazione partecipativa intermedia dei risultati finora ottenuti.

Entra nel vivo l’analisi intermedia dei programmi del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, affidata da Con i Bambini poco meno di un anno fa a LAMA impresa sociale. L’indagine ha l’obiettivo di trarre le principali lezioni apprese attraverso le prime iniziative avviate, e orientare lo sviluppo futuro delle politiche per il contrasto della povertà educativa in Italia. Oltre a LAMA, capofila della ricerca, sono coinvolti nell’indagine anche AICCON – Associazione Italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit e Fondazione Giuseppe Di Vittorio, individuati tramite call pubblica. Il processo di indagine si compone di tre macro-fasi: la ricostruzione della logica di intervento, la mappatura analitica dei progetti e la valutazione qualitativa dei risultati.

Dal 16 maggio saranno avviate le attività di consultazione dei partenariati selezionati con i primi tre bandi (Prima Infanzia 2016, Adolescenza 2016, Nuove generazioni 2017) per una valutazione partecipativa intermedia dei risultati ottenuti, dall’istituzione del Fondo ad oggi.

Attraverso un questionario, coordinatori di progetto, referenti delle scuole coinvolte e soggetti valutatori potranno fornire il proprio punto di vista sul progetto, sulle strategie messe in atto, sui risultati finora ottenuti.

In particolare saranno chiamati a valutare le pratiche educative e le leve di innovazione messe in campo, oltre che focalizzare le barriere e i fattori abilitanti che hanno caratterizzato i loro “cantieri educativi”. Al centro della valutazione partecipativa sarà il concetto di “Comunità educante”, emerso come centrale sia nella logica di intervento del Fondo, sia nella mappatura dei progetti.

I risultati della consultazione, che verranno trattati da Con i Bambini solo in forma aggregata, serviranno da base per l’individuazione di buone pratiche e per l’elaborazione di indicazioni di policy nel corso dell’autunno.

Tutti i soggetti responsabili, i soggetti valutatori e gli istituti scolastici partner nei progetti selezionati con i primi tre bandi riceveranno una e-mail da LAMA con le indicazioni per la compilazione del questionario. Chi non la dovesse ricevere entro venerdì 20 maggio potrà inviare una richiesta per email a mattia.forni@agenzialama.eu indicando il titolo e il codice del progetto.

Oggi per la presentazione online dei risultati dell’indagine “Quanto futuro perdiamo? La scuola e la comunità educante nel Paese”, abbiamo incontrato presso la nostra sede il Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maria Teresa Bellucci

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’esigenza di scuole inclusive per gli alunni con disabilità

Nel corso degli ultimi decenni la crescita del numero di alunni con disabilità nella scuola italiana è stata pressoché costante. Circa venti anni fa, nell’anno scolastico 2004/05, costituivano meno del 2% degli studenti. Un dato progressivamente cresciuto, anche grazie a una maggiore attenzione al tema e alla migliore capacità di diagnosi. Alla fine degli anni 2000 il 2,16% degli…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK