Bandi e Iniziative

Oltre l’emergenza: iniziativa straordinaria per le aree colpite dall’alluvione di maggio 2023

Tag: Aree alluvionate

Scaduto

È partita la nuova iniziativa di Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile per la co-progettazione e la realizzazione di Oltre l’emergenza, una iniziativa straordinaria per le aree colpite dall’alluvione di maggio 2023. Dopo una prima fase, nella quale saranno acquisite manifestazioni di interesse da parte di soggetti qualificati, sarà avviata un’attività di progettazione condivisa con l’obiettivo di salvaguardare e rafforzare le comunità educanti delle aree colpite dall’alluvione di maggio e favorire l’accesso a opportunità educative per bambini e ragazzi di quei territori.

L’iniziativa, che avrà una durata di almeno 24 mesi, intende attivare un processo di riparazione o ricostruzione della comunità territoriale che, attraverso il potenziamento della rete sociale di supporto, garantisca ai bambini e adolescenti l’accesso a opportunità educative adeguate. La riparazione educativa viene, così, posta accanto alla ricostruzione del tessuto economico e produttivo, con lo sguardo teso a sostenere le comunità che hanno dato prova di solidarietà e forza d’animo, anche nella loro funzione educativa rivolta a bambini e adolescenti.

Le risorse complessivamente messe a disposizione dell’iniziativa ammontano a 2 milioni di euro.

Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire entro le ore 13:00 del 14 dicembre 2023 esclusivamente on line tramite la piattaforma Chàiros (www.chairos.it). Gli Uffici di Con i Bambini prenderanno in considerazione solo le manifestazioni d’interesse inviate entro la data di scadenza e valuteranno il coinvolgimento degli enti che avranno dimostrato di possedere, entro tale data, i requisiti richiesti.

Avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse:

Elenco circoscrizioni territoriali di interesse:

Presentazione iniziativa “Oltre l’emergenza” – 6 dicembre

Presentazione iniziativa “Oltre l’emergenza” – 6 marzo

Esiti:

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Calo delle nascite in Italia: nuovo record nel 2023

Con 379mila nuove nascite nel 2023, continua l’inverno demografico del paese. Dati ancora provvisori, che però confermano una tendenza visibile da alcuni anni. Rispetto al 2022 le nascite sono diminuite di 14mila unità (il 3,6% in meno). In confronto al 2008, ultimo anno di “picco” il calo è superiore a un terzo (-34,2%). Significa quasi…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito