Agenda

Torino – 9 novembre – Evento “I pericoli di Internet: quello che gli adulti dovrebbero sapere”

C’è un dubbio che interroga tante famiglie: internet, declinato soprattutto nella forma dei social network, può costituire un’insidia sulla socialità e sulla salute dei ragazzi?

Con la pandemia, che ha ridotto al lumicino la possibilità del confronto personale aumentando di fatto le ore di permanenza sullo schermo, molti dubbi sono diventati paure.

Senza la pretesa di risolvere in poche ore una questione così complessa, che apre anche il campo alle infinite possibilità in positivo della tecnologia, se ne discuterà a Torino, presso il Gruppo Abele, insieme a Marcello di Lella, agente della Polizia Municipale di Torino e formatore nel primo degli incontri pubblici tra genitori e figli che inaugurano i martedì al Gruppo Abele.

L’incontro si intitola “I pericoli di Internet: quello che gli adulti dovrebbero sapere” ed è promosso dal progetto Futurama, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Appuntamento il 9 novembre alle 20. Prenotazione obbligatoria, con obbligo di green pass.

Info e prenotazioni: genitoriefigli@gruppoabele.org 011-3841083 oppure 366 8709090 (anche tramite WhatsApp).

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito