Agenda

Torino – 21 ottobre 2022 – Social Festival Comunità Educative

È online il programma del Social Festival Comunità Educative Ci vuole una città per fare una scuola”. 

Oltre 120 relatrici e relatori, 2 plenarie, 11 workshop, 5 laboratori, 2 focus, 4 dialoghi, 1 tavola rotonda, 2 cene conviviali.

Dal 20 al 22 ottobre a Torino, tre giorni di dibattiti, workshop, laboratori e serate per riconoscere la scuola come il grande bene comune di una città e per condividere la scommessa che istruzione ed educazione non riguardano solo le istituzioni scolastiche, ma chiunque abbia a cuore il destino della convivenza.

Marco Rossi-Doria, presidente di Con i Bambini, parteciperà all’evento in programma venerdì 21 ottobre, dalle 9.30 alle 12, a Palazzo Cisterna, dal titolo “0-6 anni: l’età decisiva. Come mettere bambine e bambini al centro del pensiero della città?”, insieme a Francesca Linda Zaninelli, docente di Pedagogia generale e sociale, Università di Milano-Bicocca; Giuseppe Nota, direttore Dipartimento Servizi Educativi Città di Torino; Antonia Labonia, Presidente Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, Bologna. Conduce Claudia Mandrile, responsabile Missione Educare per crescere insieme Obiettivo Persone, Fondazione Compagnia di San Paolo.

Il Social Festival Comunità Educative è promosso da Città di Torino, Città Metropolitana di Torino, Fondazione Compagnia di San Paolo, Rivista Animazione Sociale.

Tutti gli incontri saranno gratuiti. 

CREDITI: il Social Festival è formazione accreditata MIUR (ente accreditato: Gruppo Abele Onlus)

INFO: www.socialfestival-comunitaeducative.it
011 3841048 – info.comunitaeducative@gmail.com

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito