Agenda

Roma, 3 ottobre presentazione del progetto “Stelle di periferie. Scuole attive per l’inclusione”

Dal - Al

Aprire le scuole ai territori ‘difficili’ potenziando l’offerta formativa per promuovere la crescita dei ragazzi e una loro ‘conquista’ attiva e critica della scuola e del quartiere: questo l’obiettivo di “Stelle di periferie – Scuole attive per l’inclusione”, progetto coordinato dal Centro Alfredo Rampi Onlus, sostenuto da Con i Bambini tramite il Bando Adolescenza e patrocinato dal Comune di Roma e dalla Regione Lazio, che sarà presentato nella Protomoteca in Campidoglio mercoledì 3 ottobre alle ore 10.

La mattinata del 3 ottobre vede l’intervento degli assessori del Comune di Roma Baldassare (Persona, Scuola e Comunità Solidale) e Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Eventi cittadini) e dell’Assessore alle Politiche Sociali, Welfare ed Enti Locali della Regione Lazio Alessandra Troncarelli. Il progetto sarà raccontato dai responsabili del progetto Daniele Biondo e Annalisa Salvatore con testimonianze dal personale scolastico e con gli interventi di Federico Mento Human Foundation, onlus che si occuperà di misurare l’effettivo impatto degli interventi sul territorio, Alessandra Panzera  dell’impresa sociale Con I Bambini.

 

 

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Unicef: una famiglia su tre in difficoltà per la didattica a distanza

Un nuovo studio promosso da Unicef analizza l’esperienza vissuta da minori e famiglie italiane con la Dad. Si conferma l’importanza di dotare le famiglie di connessioni stabili e veloci su tutto il territorio nazionale. Di seguito l’articolo dell’Osservatorio povertà educativa #Conibambini, a cura di Openpolis e Con i Bambini. Quasi un anno fa, nel marzo…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito

Collaborare al servizio dei ragazzi

La dottoressa Lorena Galesi, pedagogista dell'Associazione Lauretana di Vittoria, nonchè vicepresidente dell’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani), Regione Sicilia, ci illustra il suo...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK