Agenda

Roma – 23 settembre – Evento “Protagonisti di futuro. Voci, storie e proposte di giovani”

Dal - Al

Il Forum Disuguaglianze e Diversità organizza il 23 settembre dalle 15.00 alle 17.30, presso il MACRO di Roma, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS, l’evento “PROTAGONISTI DI FUTURO. VOCI, STORIE E PROPOSTE DI GIOVANI”, che ha come tutor Global Thinking Foundation.

Obiettivo dell’evento è riflettere sulla pesante crisi generazionale e sul ruolo dei giovani, che rischiano di essere le principali vittime delle pesanti ricadute economico-sociali che la crisi sta provocando e di capire quali misure e politiche possano favorire la diminuzione della povertà educativa, il riequilibrio della ricchezza e un trasferimento di potere alle nuove generazioni.

Durante l’iniziativa alcuni giovani racconteranno i loro progetti di vita e gli ostacoli da rimuovere affinché venga loro garantito un “pieno sviluppo”, come sancito dalla nostra Costituzione.

E’ possibile consultare il programma QUI

La sessione che ha inizio alle 15:40 dal titolo “IMPARO – Educazione: crescere insieme per un Paese più giusto” sarà introdotta da Marco Rossi Doria, vice-presidente Impresa sociale “Con i bambini”.

Si potrà assistere all’evento in diretta sul sito festivalsvilupposostenibile.it e sulla pagina Facebook dell’ASviS e del ForumDD.

 

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’esigenza di scuole inclusive per gli alunni con disabilità

Nel corso degli ultimi decenni la crescita del numero di alunni con disabilità nella scuola italiana è stata pressoché costante. Circa venti anni fa, nell’anno scolastico 2004/05, costituivano meno del 2% degli studenti. Un dato progressivamente cresciuto, anche grazie a una maggiore attenzione al tema e alla migliore capacità di diagnosi. Alla fine degli anni 2000 il 2,16% degli…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK