Agenda

Roma – 22 febbraio – Evento “Il braille: storia di una rivoluzione”

Il 22 febbraio 2022 alle ore 16:00 presso la Camera di Commercio di Roma, Sala del Tempio di Adriano, si terrà l’evento “Il braille: storia di una rivoluzione. Insieme, leggiamo il mondo!”.

Modera Nicola Stilla, Presidente del Club Italiano del Braille

PROGRAMMA
Proiezione video: Storia del Braille tratto da “Echi di Sera” (dall’archivio dell’Istituto F. Cavazza)
Saluti istituzionali
Gian Antonio Stella e Mario Barbuto
Lettura a due voci di un brano tratto dal libro “Diversi – La lunga battaglia dei disabili per cambiare la Storia”
Luigi Mariani, Direttore d’orchestra. Pianista del gruppo Omeroi Project “Il Braille e la Musica”
Pietro Piscitelli, Biblioteca Italiana per i ciechi
Saluti
Francesca Piccardi – Chiara e il Braille: un percorso di apprendimento nella pluridisabilità
Linda Legname e Nando Sutera – Una formazione di qualità per una educazione di qualità! Riflessioni sul rischio di povertà educativa dei bambini. L’esperienza di “Bloom Again – Tutti i sensi hanno colore”
Pedro Zurita, Presidente onorario del Club Italiano del Braille – Il Braille nel mondo

Centro di Consulenza Tiflodidattica di Foggia – Insieme ad Alessandra leggiamo il mondo
Rodolfo Masto
Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi
Saluti
Mario Barbuto
Conclusioni
“Le parole che si toccano”, di Antonio Quatraro
Lettura a cura del Centro Nazionale del Libro Parlato

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito