Agenda

Palermo – 30 novembre – Inaugurazione Campo sportivo a Ballarò

Rappresenta uno spazio simbolo di riappropriazione e di rinascita.

Martedì 30 novembre alle ore 10.00, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, dell’assessore allo sport Paolo Petralia, dell’assessora alla scuola Giovanna Marano, dell’assessore al patrimonio Roberto D’Agostino e del dirigente scolastico Francesco Camillo, verrà inaugurato il campo sportivo dell’Istituto Comprensivo Statale Lombardo Radice, ex Nuccio Verga, in Vicolo San Tommaso Dei Greci e da quel momento sarà aperto al quartiere e a tutta la città.

Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza della palestra, da diversi anni ormai negata ai bambini della scuola e dell’Albergheria perché inagibile, che da struttura fatiscente diventa un campo sportivo polivalente pronto ad accogliere le attività dell’istituto scolastico e delle associazioni che gravitano attorno al quartiere, piccoli e grandi giocatori di diversi sport, di pallavolo ma soprattutto di basket, con i Ballarò Vipers, la squadra di pallacanestro nata nel 2017 nel cuore del mercato di Ballarò, pronti a farne il loro campo di gioco e ad avviare allo sport e alla sana competizione.

L’intervento è parte del progetto C.A.S.A. a Ballarò – Comunità Attiva e Scuola Aperta a Ballarò, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile che vede l’associazione di promozione sociale Per Esempio Onlus e una rete di partner sul territorio impegnate in diverse attività educative e laboratoriali in favore dei bambini e delle famiglie che abitano il quartiere dell’Albergheria.

Il progetto tecnico, che trae ispirazione da notevoli reference internazionali come il Pigalle Duperré Court di Parigi, uno dei campi da basket più famosi del mondo, è opera dello Studio Agnello & Associati. Il risultato è un coloratissimo playground urbano, realizzato con materiali innovativi e tecnologie all’avanguardia, il primo campo del centro storico ad avere misure regolamentari e idoneo anche per partite di campionato.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

L’aumento della partecipazione giovanile in Italia

La pandemia ha posto un limite oggettivo alla possibilità di incontrarsi, confrontarsi e partecipare. E con esso, anche alle attività della comunità educante e dei più giovani. Un limite che solo in parte poteva essere compensato grazie all’intervento delle nuove tecnologie. La partecipazione dei più giovani si è scontrata con i limiti posti dalla pandemia. Tuttavia,…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK