Agenda

On line – 9 giugno – Evento “Quali prospettive, quando la povertà educativa incontra la pandemia?”

Il progetto Ribes (Risorse integrate bisogni educativi speciali) ha l’obiettivo di favorire l’inserimento dei bambini che presentano situazioni Bes, proponendo percorsi di affiancamento sia familiare che scolastico.

La povertà educativa è un problema complesso, permea ed è permeato a diversi livelli coinvolgendo i docenti nella loro formazione, gli Istituti nella loro organizzazione, le famiglie nella presa di consapevolezza, il servizio sociale in una azione di mediazione e la società civile in un’azione di responsabilità condivisa.

Attraverso queste considerazioni e con l’intenzione di trattare una parte ben precisa della problematicità, nasce il progetto RIBES, proponendo un modello multidimensionale per la prevenzione della povertà educativa dei minori, ascrivibili alla categoria dello svantaggio socio-economico, linguistico e culturale (BES Area III, DM 27/12/2012).

Quella zona grigia di disagio non ancora certificato o senza PDP che, se non intercettato in tempo, rischia di diventare fragilità cronica. Cuore del progetto è l’affiancamento familiare – una forma di supporto tra pari – che il progetto ha portato all’interno delle scuole e nelle classi per un potenziamento delle relazioni scuola-famiglia-territorio. Ha implementato attività complementari ai percorsi curricolari, nonché l’ampliamento dell’accesso a proposte culturali, sportive e musicali in collaborazione con realtà locali.

Uscendo dalla logica specialistica, RIBES dà nuovo respiro e nuove “vitamine” al sistema scolastico e dei servizi, attraverso una preventiva presa in carico comunitaria delle situazioni di fragilità. L’evento che viene proposto nasce dalla volontà di creare uno spazio di confronto sul tema della povertà educativa in tutte le sue forme, per scendere successivamente nell’ulteriore complessità che è stata generata dalla crisi pandemica.

Chi prima era penultimo oggi si trova ad essere ultimo, ma chi era già ultimo, oggi rischia di non esistere più. Quali sono le prospettive?

Se ne discute nell’evento in programma il 9 giugno alle 17.

Moderatrice: dott.ssa Ilaria Filograsso _ Università G. d’Annunzio
Relatori e Relatrici:
dott.ssa Anna Marino _ Impresa Sociale Con i Bambini
dott.ssa Flaminia Cordani_ Save the Children
dott.ssa Elisa Maia_ Università G. d’Annunzio

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

I minori stranieri in Italia: la sfida dell’inclusione

In Italia vivono oltre un milione di bambini e ragazzi di origine straniera. Come i coetanei, frequentano le stesse scuole, condividono le stesse speranze e preoccupazioni, parlano la stessa lingua, eppure agli occhi della legge non hanno ancora lo stesso status giuridico. La scuola e l’intera comunità educante svolgono un ruolo fondamentale nel percorso di…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK