Agenda

On line – 4 marzo – Webinar “Verso una rete nazionale Affido Culturale”

Nelle ultime settimane, in tanti hanno contattato il progetto AC-Affido Culturale per sapere se e come è possibile portarlo in altre città, oltre Napoli, Roma, Bari e Modena.

E’ ora di inserire i musei, i cinema, i teatri, le librerie, le fattorie didattiche nel vissuto ordinario dei più piccoli, a cominciare da quelli che non possono disporre di un background familiare, sociale ed economico che li avvicina già a questi luoghi.

Si tratta di una priorità ancora più urgente in un momento come questo, in cui le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria ci hanno privato di una straordinaria ricchezza creativa ed umana, che rende l’Italia unica nel mondo.

Per questo motivo, il progetto ha deciso di organizzare giovedì 4 marzo (dalle ore 15 alle 16) un webinar, un incontro online, proprio con tema “Verso una rete nazionale Affido Culturale”.

Il webinar è destinato ai nuovi gruppi promotori del progetto in nuove città. La partecipazione è gratuita ed è necessaria la prenotazione entro mercoledì 3 marzo, scrivendo alla mail disseminazioneaffidoculturale@gmail.com. Rispondendo, verrà fornito il link Zoom per partecipare all’evento online.

Ai saluti introduttivi di Nicola Caracciolo, referente del Pio Monte della Misericordia, seguiranno gli interventi dei referenti delle quattro città in cui Affido Culturale è già attivo: Nunzia Ruggiero (Con la mano del cuore) per Napoli, Cecilia Cangelli (Teatri di Bari/Teatro Kismet/Fondazione SAT) per Bari, Giuseppe Antelmo (Casa dello Spettatore) per Roma, Daniela Longo (PopBrains) per Modena. Le conclusioni sono affidate al referente del progetto AC Ivan Esposito.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Il ruolo centrale degli insegnanti nella comunità educante

Gli insegnanti rappresentano una delle figure più importanti nel percorso di crescita dei giovani. Insieme alla famiglia, sono tra gli adulti che trascorrono più tempo con ragazzi e ragazze e che quindi incidono maggiormente sulla loro formazione. Un ruolo cruciale, da non sottovalutare. Insegnanti appassionati e motivati possono coltivare la curiosità degli studenti, far fiorire interessi, dare concretezza a…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK