Agenda

On line – 22 marzo – Evento “Prendersi cura della salute mentale di bambini e adolescenti in era post Covid”

In concomitanza con la pandemia e le sue conseguenze sono cresciuti in maniera esponenziale i disagi psichici tra bambini e adolescenti. L’allarme è tale da indurre lo stesso Governo a considerare misure di sostegno finanziario a famiglie e minori che hanno necessità di un accompagnamento psichiatrico/psicologico.

Il progetto Orientamento Consapevole e Sistemico al tempo digitale (Or.Co. digitsys) selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, nei suoi cinque nodi progettuali in Puglia e Basilicata ha attivato già da novembre 2021 degli sportelli di counselling psicologico rivolti a bambini, adolescenti, famiglie e docenti.

Il 22 marzo dalle 10 alle 12 si terrà l’evento online dal titolo: “Prendersi cura della salute mentale di bambini e adolescenti in era post-covid: gli sportelli di counselling psicologico nelle scuole“.

Programma

10-10:40 Saluti istituzionali

Sebastiano Leo –  Assessore Istruzione, Formazione, Lavoro per Regione Puglia

M. Rossi-Doria – Presidente Con i Bambini

Giuseppe Silipo – Direttore USR Puglia

Claudia Datena – Dirigente USR Basilicata

Ulrike Tietze/ Angelika Bartholomäi – Goethe-Institut Rom e network StartNet

Modera: Gianpietro Losapio

10:40 – 11:40 Tavola Rotonda

  • Gli effetti della pandemia su adolescenti e famiglie– Vincenzo Gesualdo, Presidente Ordine Psicologi Puglia
  • Disagi psichici dell’adolescenza e prevenzione: scuole, famiglie, comunità
  • Gli sportelli tra counselling individuale, problematiche dell’apprendimento e interventi nei gruppi classe – Maria Carmela Porfido, Or.Co. digitsys
  • La prospettiva della scuola – Zoraide Cappabianca, Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Don Milani-Ungaretti Bari
  • L’esperienza di Fondazione FIRSS con gli adolescenti – Progetto Le Case speciali dei ragazzi e delle ragazze
  • Gli sportelli del progetto Presidi Educativi in Basilicata

11:40 – 12:00 Conclusione

Programma in allegato

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Come gli stereotipi di genere incidono sugli apprendimenti

Il contrasto alle discriminazioni e alle disparità di genere nell’educazione è una delle principali priorità su cui le politiche dell’istruzione hanno cominciato a concentrarsi negli ultimi anni. Una di queste disparità di genere è il gap nei percorsi scientifici, che vedono ampiamente sottorappresentate le donne. Come abbiamo avuto modo di ricostruire in passato, nonostante le donne costituiscano la maggioranza…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK