Agenda

On line – 18 dicembre – Incontro “Un mare di carta”

Il titolo è un “Mare di carta” ed è il secondo incontro dell’azione “Il Mare e i suoi abitanti”, un ciclo di laboratori di educazione ambientale destinati a bambini e adulti all’interno del Progetto Odisseo, nato in partnership con l’Assessorato alla Scuola del Comune di Palermo e finanziato dall’impresa sociale Con i Bambini per contrastare la povertà educativa minorile nei quartieri della Costa Sud di Palermo.

Un laboratorio molto speciale in programma il 18 dicembre a partire dalle 16, per scoprire il legame che si nasconde tra la salute degli oceani e delle foreste ma anche per sperimentare nuove modalità dello stare insieme, unendo reale e digitale.

Infatti, anche se l’attività si terrà sulla piattaforma GoTomeeting, ai partecipanti sarà fornito prima un kit di Legambiente: una doppia cornice per realizzare i fogli e alcuni panni per l’asciugatura che potranno essere ritirati presso la sede di Legambiente Sicilia ai Cantieri Culturali alla Zisa (via Paolo Gili 4, pad. 13).

A casa poi, ognuno dei partecipanti dovrà munirsi di una bacinella tipo bucato, un recipiente, carta da riciclare, un frullatore,  una spugna o altro tessuto assorbente e, per i più creativi, fiori secchi. Il risultato finale? Splendidi biglietti di auguri realizzati dagli scarti, da regalare ad amici e parenti. Con il grazie dell’ambiente.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le mappe della povertà educativa nel Lazio

Nel Lazio vivono 913.150 bambini e ragazzi di età compresa tra 0 e 17 anni. Una fascia di popolazione che in questo particolare periodo storico sta vivendo tante sfide, specialmente dal punto di vista educativo e sociale. La metà circa dei minori del Lazio vive nella Capitale. Attraverso le Mappe della povertà educativa, l’Osservatorio #conibambini,…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK