Agenda

Napoli, 7- 8 settembre. Seminario nazionale Uno, due e tre….pronti via! La sfida di “Bella Presenza” tra idea e realtà

Dal - Al

Si avvierà con il seminario nazionale “Uno, due, tre …pronti via!” il progetto Bella Presenza: metodi, relazioni e pratiche nella comunità educante, il prossimo 7 settembre a Napoli, nella sede della Cooperativa sociale Dedalus, ente capofila del progetto selezionato da Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Protagonisti sei territori in tre regioni italiane, Campania, Piemonte e Toscana, che, per quanto presentino tratti diversi, sono accomunate dalla presenza di tessuti sociali variegati e multiculturali attraversati da crisi e trasformazioni socioeconomiche, strutturali e demografiche con un sistema socio-educativo e culturale che fatica a prevenire la dispersione scolastica.

A Napoli la due giorni di lavori collettivi costituirà un primo passo per la trasformazione del progetto da idea in realtà. La plenaria di venerdì 7 settembre verrà aperta dal benvenuto di Elena De Filippo, Presidente della Cooperativa Dedalus, seguirà la comunicazione artistica di Gabriele Vacis, regista teatrale e drammaturgo e la testimonianza di un ragazzo di Officine Gomitoli, il centro interculturale gestito da Dedalus. A seguire gli interventi di: Carlo Borgomeo, Presidente Impresa sociale Con i Bambini;  Annamaria Palmieri, Assessore alla scuola del Comune di Napoli, coinvolto in alcune delle attività del progetto e Cesare Moreno dell’Associazione Maestri di Strada.

Il pomeriggio di venerdì sarà dedicato ai laboratori tematici e la due giorni si concluderà con una plenaria nella mattinata di sabato in cui verranno condivisi i risultati dei laboratori e stabilite le prossime tappe del progetto.

 

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le mappe della povertà educativa in Toscana

Sono 547.732 i minori residenti in Toscana nel 2020. Bambini e ragazzi per cui scuole e servizi educativi rappresentano non solo il principale punto di riferimento per acquisire competenze, ma anche un’importantissima occasione di socialità e di inclusione. Un’enorme opportunità di arricchimento personale quindi, ma anche un modo per emanciparsi dalla propria condizione di partenza, specie se…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito

I ruoli di Ri-Belli

Primi incontri del Laboratorio Teatrale di Ri-Belli. Fabio Guastella, associazione Abaco - Il Teatro Conta, ci racconta i primi passi dopo la...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK