Agenda

Napoli – 25 e 26 febbraio – Iniziativa “Il cinema dai margini. Sguardi educativi da Napoli Est”

Dal - Al

Due giornate di seminario nella zona orientale di Napoli, venerdì 25 e sabato 26 febbraio, saranno arricchite dal percorso di formazione itinerante, da laboratori didattici e incontri.

In particolare, il percorso itinerante si svolgerà nel quartiere Ponticelli. Si parte dalla Masseria Morabito, sede di Arci Movie, per raggiungere innanzitutto il cosiddetto “quartiere dei murales”, uno dei primi esperimenti di arte pubblica al Sud con la visita guidata curata da INWARD.

Ci si sposta al centro polifunzionale Ciro Colonna per guardare da vicino il percorso di rigenerazione urbana grazie al lavoro delle associazioni Terra di Confine e Maestri di Strada. Si visita l’Atelier Remida Campania che da anni lavora sul riciclo dei materiali di scarto. Si visita anche la Casa del Popolo di Ponticelli per conoscere storia del quartiere e l’azione culturale promossa in tanti anni di attività. La passeggiata termina al plesso scolastico dell’istituto comprensivo 83 Porchiano-Bordiga. Il panel, dunque, accompagna i partecipanti al seminario nella storia del quartiere e nei diversi progetti di resilienza, educazione e promozione socio-culturale.

Nel pomeriggio si entra in contatto con Arci Movie. I filmmaker e gli educatori coinvolgono i presenti nella sperimentazione di metodologie pedagogiche e pratiche didattiche del Movielab, lo storico laboratorio di cinema promosso nelle scuole. Macchine fotografiche e telecamere alla mano, ci si muove negli ampi spazi della masseria do Napoli Esr fino ad arrivare un piccolo montaggio.

In serata si raggiunge il centro storico di Napoli per il secondo appuntamento di Astradoc-Viaggio nel cinema del reale, storica rassegna di Arci Movie e Università di Napoli Federico II, dedicata al cinema documentario e giunta alla sua XII edizione. Daniele Gaglianone, importante regista documentarista torinese, presenterà in anteprima a Napoli la sua ultima opera “Il tempo rimasto”.

Sabato 26 si raggiunge l’associazione Figli in Famiglia a San Giovanni a Teduccio, zona est di Napoli. Qui si svolge un incontro seminariale con il regista Daniele Gaglianone, già docente di cinema di giovani filmmaker per progetti socio-educativi di Arci Movie, artista che ha lavorato in contesti di periferia con una prospettiva fortemente educativa e formativa.

Si confronterà con i partecipanti al laboratorio su cosa possa essere oggi il cinema del reale, da cui ha poi preso spunto l’azione del progetto ReteCEET – Cultura, Educazione, Empowerment, Territorio per le “masserie dell’immaginario”, e sul rapporto tra cinema, educazione e contesti difficili, a partire dalle sue opere cinematografiche e dalle relazioni che sono nate a partire da queste.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Il ruolo degli anziani e le differenze generazionali nella povertà

Negli ultimi anni si sono susseguite diverse crisi economiche e sociali. A partire dalla grande recessione del 2008 cui è seguita, all’inizio del decennio scorso, l’emergenza dei debiti sovrani. L’ultimo biennio, infine, è stato segnato dalla pandemia e dal ritorno dell’inflazione. + 1 milione di persone in povertà assoluta tra 2019 e 2020. Una successione di eventi…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK