Agenda

Milano – 15 settembre – Seminario giornalisti Lombardia

Il 15 settembre ore 10.30 – 13.30 all’Auditorium Manzu presso Fondazione Cariplo, Via Romagnosi, Milano, si terrà il seminario gratuito rivolto ai giornalisti “La povertà educativa minorile in Italia: i giornalisti parte integrante della comunità educante”. Il corso dà diritto a 5 crediti formativi ed è organizzato da Commissione Cultura dell’Ordine nazionale dei giornalisti e Ordine regionale giornalisti della Lombardia in collaborazione con l’impresa sociale Con i Bambini e Fondazione Cariplo.

Relatori: Introduce Alessandra Fava, Commissione cultura Odg; Alessandro Galimberti, presidente Ordine regionale giornalisti della Lombardia e giornalista del Sole 24 Ore; Carlo Verna, Presidente Ordine nazionale giornalisti (Odg); Giovanni Fosti, Presidente Fondazione Cariplo; Carlo Borgomeo, Presidente della Fondazione Con il Sud; Marco Rossi-Doria, Presidente Con i Bambini; Vincenzo Smaldore, Direttore editoriale di Openpolis; Milena Piscozzo, Presidente Gruppo periferie e dirigente istituto “Riccardo Massa” del Gallaratese (Milano); Sara Bragonzi, referente comunicazione progetto “Passi piccoli”, Milano.

La povertà educativa minorile è un fenomeno multidimensionale, frutto del contesto economico, sociale, familiare in cui vivono i minori. Un terzo di bambini e ragazzi in Italia vive in povertà assoluta o relativa, dati in crescita dopo la pandemia. Non è però un fenomeno legato solo alle cattive condizioni economiche, la povertà educativa investe anche la dimensione emotiva e quelle della socialità e della capacità di relazionarsi con il mondo. Gli effetti sociali del covid, anche da questo punto di vista, hanno colpito maggiormente bambini e ragazzi. È un fenomeno che, di fatto, incide sul futuro del Paese e riguarda dunque anche la dimensione più generale dello sviluppo. Per arginare il fenomeno è nato il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile promosso da Fondazioni di origine bancaria, Governo e Terzo settore. Tra gli attori principali in questa iniziativa c’è anche Fondazione Cariplo, da sempre attiva e impegnata nel contrasto alle disuguaglianze e alle povertà, soprattutto quelle che riguardano i minori.

Nel 2016 per attuare i programmi del Fondo è stata costituita l’impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione Con il Sud. Attraverso i bandi Con i Bambini ha selezionato oltre 400 progetti in tutta Italia, che coinvolgono più di 7 mila organizzazioni tra scuole, terzo settore, istituzioni locali, raggiungendo mezzo milione di minori e loro famiglie. Con i Bambini in collaborazione con Openpolis ha inoltre realizzato un Osservatorio permanente sulla povertà educativa per promuovere la conoscenza del fenomeno attraverso la diffusione di dati e mappe comunali disponibili in un’ottica di data journalism. Per contrastare il fenomeno, Con i Bambini e il Fondo promuovono un approccio comunitario per rafforzare le “comunità educanti” del territorio, cioè alleanze educative tra scuola, famiglie, associazioni e organizzazioni di terzo settore, fondazioni, enti pubblici e privati, ma anche mondo dell’informazione e gli stessi ragazzi.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione sulla piattaforma Sigef.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito