Agenda

Marano Vicentino (VI) – 15 febbraio – Incontro “Il Paese che educa: le nuove tecnologie alla portata di tutti”

Utilizzo didattico delle moderne tecnologie, metodo interdisciplinare STEAM e progettualità nel territorio: sono queste le tematiche che verranno affrontate giovedì 15 febbraio presso l’Auditorium di Marano Vicentino, a partire dalle ore 20:30. Destinatari i genitori degli studenti delle scuole di Marano e, in generale, tutta la cittadinanza adulta.

Si tratta del primo di una serie di appuntamenti, aperti appunto alla cittadinanza, facenti parte del progetto “Il Paese che educa”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il progetto, avviato dal Comune di Marano Vicentino in collaborazione con le cooperative Samarcanda Onlus e Radicà Onlus, vede come protagonisti tutti i soggetti attivi della comunità maranese e ha già destato l’interesse degli studenti della scuola secondaria di primo grado “Vittorio Alfieri”, attraverso dei laboratori sulla robotica e l’uso delle nuove tecnologie.

L’appuntamento del 15 febbraio inaugura il percorso dedicato all’utilizzo didattico delle nuove tecnologie, con un focus sulle innovazioni più dibattute, che permetterà ai partecipanti di interfacciarsi con una realtà sempre più complessa e attuale. Tutte le attività saranno supervisionate dagli esperti di Associazione Megahub, prolungamento della Cooperativa Samarcanda, che si propone di perseguire l’interesse generale della comunità e la partecipazione attiva di giovani e cittadini.

Nel mese di febbraio partiranno anche i percorsi incentrati sul tema della multiculturalità, presieduti dalla dottoressa Chiara Ragni, mentre a marzo gli incontri saranno orientati verso la sensibilizzazione e la lotta contro la violenza e la disparità di genere. Infine, con l’arrivo della primavera, al popolato calendario si aggiungeranno gli appuntamenti sull’educazione ambientale, la consapevolezza e il rispetto per le risorse del pianeta in cui viviamo.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Inquinamento: in Italia, quasi un ragazzo su 5 segnala problemi

Come ogni anno, il 22 aprile si celebra la giornata mondiale della Terra. Si tratta della principale ricorrenza ambientale esistente, istituita per promuovere la salvaguardia del pianeta dall’inquinamento e dagli effetti del cambiamento climatico. Negli ultimi anni, è emerso spesso come tra le giovani generazioni la sensibilità verso questi temi sia maggiore. Come abbiamo approfondito,…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito