Agenda

Mantova – 10 novembre – Seminario di presentazione e apertura progetto “Non Uno di Meno – la scuola senza cattedra”

Mercoledì 10 novembre, dalle ore 15, presso l’ Auditorium della Camera di Commercio di Mantova, Largo di Porta Pradella 1, Mantova, si terrà il seminario di presentazione e apertura del progetto “Non Uno di Meno – la scuola senza cattedra”.

Questo incontro sarà un’occasione per analizzare il fenomeno della dispersione scolastica e illustrare le azioni di prevenzione e recupero che metteranno in campo le realtà partner del progetto sui territori coinvolti: Brescia, Cremona e Mantova.

PROGRAMMA:

  • 15.00: Accoglienza e registrazione dei partecipanti
  • 15.30: Apertura dei lavori e Saluti Istituzionali. Intervengono: Carlo Zanetti, Presidente Fondazione Comunità Mantovana, e Elena Bonetti Ministro delle Pari Opportunità e della Famiglia
  • Il contrasto alle povertà educative. In collegamento il Presidente dell’Impresa Sociale Con I Bambini Marco Rossi- Doria e la referente di progetto Mariasara Castaldo
  • Presentazione progetto “Non Uno di Meno” a cura di Paola Merlini e Cristiana Paladini del Centro Studi Socialis
  • Non Uno di Meno: un futuro per tutti e per ciascuno, interviene Cristina Bertazzoni, consulente e formatrice in ambito sociale e pedagogico, docente Università di Verona e Università di Brescia
  • Contributo delle Fondazioni Comunitarie di Cremona e Brescia: esperienze di promozione del territorio
  • Reti territoriali e co-progettazione: dove si posizionano la Fondazione Cariplo e le Fondazioni Comunitarie, interviene Giovanni Fosti, Presidente Fondazione Cariplo
  • 17.30: Conclusione e rilancio delle strategie locali: intervento del Segretario Generale della Fondazione Comunità Mantovana Franco Amadei

Il seminario si terrà in presenza e osserverà le disposizioni vigenti in materia di Covid-19. Per partecipare è necessario compilare il form d’iscrizione.

INFO QUI

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Spesa pubblica in istruzione: le sfide europee dopo il covid

La qualità dell’istruzione pubblica offerta in un paese è un elemento cruciale da molti punti di vista. In termini puramente economici, in un mondo del lavoro che richiede sempre maggiori competenze, il livello di educazione della popolazione è una variabile determinante per le prospettive di un paese. Ma non si tratta dell’unica questione in gioco: il sistema educativo…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK