Agenda

Manfredonia (FG) – 15 e 17 giugno – Festival “Torniamo a giocare con i nonni”

Dal - Al

Il progetto PRIMAI, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, promuove una nuova edizione del suo festival annuale sul territorio di Manfredonia.

Quest’anno, l’evento per bambini che sigla la conclusione dei percorsi laboratoriali all’interno delle scuole partner, sarà all’insegna del gioco e del recupero di socialità e tradizioni.

Nelle giornate del 15 e 17 giugno l’ente capofila del progetto, la Cooperativa Santa Chiara, ha organizzato, infatti,  due appuntamenti negli spazi dell’RSAA Stella Maris di Siponto dal titolo “Torniamo a giocare con i nonni”.

In particolare nella giornata del 15 giugno saranno protagonisti del Festival i piccoli alunni (3-4 anni) dell’IC Perotto-Orsini plesso San Francesco. Questi ultimi saranno coinvolti, insieme agli ospiti della RSAA Stella Maris, in giochi, animazioni e percorsi di psicomotricità.

Il 17 giugno, invece, sarà la volta dei bimbi “grandi” di 5 anni dello stesso Istituto scolastico, partner di progetto, che metteranno in scena per i “nonni” un momento di musica e balli, come dimostrazione e conclusione dei percorsi PRIMAI fatti nell’anno scolastico 2021-22 all’interno della loro scuola.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Servono mense scolastiche dove è più diffusa la povertà alimentare

Quando una persona non ha la possibilità di consumare quotidianamente e in quantità adeguate cibi sani, equilibrati, nutrienti e sicuri può trovarsi in povertà alimentare. Mentre nei paesi in via di sviluppo il fenomeno è direttamente connesso alla questione della fame nel mondo, nelle economie avanzate assume caratteristiche diverse (Fao, parlamento europeo). Esattamente come la povertà educativa, la deprivazione…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK