Agenda

Genova, 25 gennaio. Meeting delle Banche del Tempo attive nelle Scuole di Genova

Il 25 gennaio dalle 10 alle 16, presso la Scuola Primaria di Murta (I.C. Bolzaneto), si terrà il meeting delle Banche del Tempo attive nelle Scuole di Genova promosso dal progetto “Ragazzi Connessi”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Protagonisti dell’evento saranno i bambini e ragazzi delle Banche del Tempo degli I.C. Bolzaneto, Marassi, Molassana – Prato e Teglia, attivi negli scambi di prestazioni e di saperi, nella progettazione di offerte e richieste di tempo, nei laboratori, nell’interpretazione e nella presentazione delle esperienze di aiuto reciproco e di cittadinanza attiva, alla scoperta di nuovi rapporti interpersonali e del valore della differenza.

Una mostra fotografica, riprese video, danze, una partita di pallavolo, semplici incontri sono stati l’occasione per parlare di uguaglianze e differenze, di diversità e discriminazione, di aiuto e accoglienza.

La giornata del 25 gennaio è il risultato di percorsi dialogici e di laboratori tra pari che imparano a fidarsi gli uni degli altri, a rapportarsi con fiducia e senso di responsabilità nei confronti dell’organizzazione scolastica e del territorio, ad esprimersi in modo personale come attori sociali competenti, che possono partecipare attivamente alla comunicazione e influire sui processi sociali.

Collaborano all’evento, progettato e organizzato da APS “Il Moltiplicatore”, i docenti delle scuole partecipanti, docenti esperti in MNR (Metodologia della Narrazione e della Riflessione), i partner di progetto Ragazzi Connessi con capofila ALPIM, la Banca del Tempo Naif-Municipio 3. Partecipa la presidente dell’Associazione Nazionale delle Banche dei Tempi.

La partecipazione è aperta alle Banche del Tempo della Regione Liguria e del territorio nazionale solo previa prenotazione entro il 21 gennaio 2020; va indicato il recapito telefonico del richiedente scrivendo a martarus@hotmail.com oppure a matyus1@live.it

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Barriere architettoniche: accessibile solo una scuola su tre

Negli ultimi 10 anni il numero di studenti disabili è costantemente aumentato fino a sfiorare le 284mila unità, ma sono ancora molte le barriere architettoniche e senso-percettive nelle scuole italiane. È quanto emerge dal report dell’Osservatorio povertà educativa #Conibambini, a cura di Openpolis e Con i Bambini. Di seguito un estratto del rapporto. Ogni studente…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK