Agenda

Genova – 24 febbraio – Convegno “Musicoterapia e discipline integrate: report e prospettive dopo tre anni di attività”

Venti relatori per tre discipline in dialogo. Si terrà sabato 24 febbraio dalle 9 alle 13 nell’Aula Magna dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova il convegno “Musicoterapia e discipline integrate: report e prospettive dopo tre anni di attività”.

Organizzato da Echo Art e dal Centro Formazione dell’Istituto Gaslini che accoglie e sostiene il progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e con partner Fondo Edo Tempia, Apim Associazione professionale italiana musicoterapisti, Associazione Terapie Espressive Art Therapy italiana e con Anupi Educazione, il convegno racconta il progetto “Musicoterapia e discipline integrate a supporto del bambino ospedalizzato”: un percorso in cui musicoterapia, arteterapia e psicomotricità si alleano nel portare benessere ai bambini durante il percorso di cure mediche, a cui sono sottoposti anche per lunghi periodi di tempo.

L’incontro offre inoltre un’occasione di formazione ai professionisti sanitari e operatori sociosanitari, familiari e studenti universitari e di master specialistici, collegati alle discipline proposte, che si possono iscrivere online.

I lavori del convegno si apriranno alle 9, dopo i saluti istituzionali. Toccherà a Gerardo Manarolo, psicoterapeuta e presidente Apim, aprire la discussione con “Dare voce al sentire, la narrazione espressiva nel processo di cura”.

Seguirà il focus di Davide Ferrari su “Presupposti, svolgimento, dati e prospettive” a tre anni dall’inizio del progetto. L’intervento della musicoterapista Anna Forloni, dell’arteterapeuta Maria Elena Clavarino e del cardiologo del Gaslini, Carmelo Arcidiacono riguarda l’attività nel reparto Cardiologia, mentre Ferrari, assieme a Fernanda Lombardo, Martina Seminara, Enrica Lusetti e al professor Lino Nobili, responsabile dell’UOC Neuropsichiatria infantile, parleranno dell’esito dei trattamenti integrati in questo reparto. Ancora Seminara e la psicologa Elena Pescio racconteranno l’arteterapia in reumatologia, chiudendo la prima parte dei lavori.

Toccherà poi alla psicomotricista Silvia Reghitto con “Dall’ospedale alla scuola: le discipline integrate come follow-up e prevenzione”, mentre a seguire Ferrari e Arcidiacono, assieme alle anestesiste Silvia Buratti e Maria Mininni della Terapia Intensiva del Gaslini, parleranno del progetto in terapia intensiva e in preanestesia di emodinamica e cardiochirurgia su bambini e familiari.

A Fernanda Lombardo, al musicoterapeuta Luca Bistolfi e alla coordinatrice infermieristica Cristina Contarini è dato il compito di parlare di musico e arte terapia all’Hospice Il Guscio. I due interventi in conclusione riguardano rispettivamente la musicoterapia in Medicina fisica e riabilitazione – con Ferrari e la neuropsicomotricista Sonia Friscon – e nei reparti di oncoematologia, trapianto e residenza Abeo: a Rosanna Calabrò, Clavarino, Anton M. Chiossone e Monica Canepa il compito di raccontare l’argomento.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Inquinamento: in Italia, quasi un ragazzo su 5 segnala problemi

Come ogni anno, il 22 aprile si celebra la giornata mondiale della Terra. Si tratta della principale ricorrenza ambientale esistente, istituita per promuovere la salvaguardia del pianeta dall’inquinamento e dagli effetti del cambiamento climatico. Negli ultimi anni, è emerso spesso come tra le giovani generazioni la sensibilità verso questi temi sia maggiore. Come abbiamo approfondito,…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito