Agenda

Foggia, 30 ottobre. Presentazione del progetto RiGenerAzioni

Sarà presentato a Foggia, martedì 30 ottobre alle 10,30, con una conferenza stampa presso la Sala Fedora del Teatro Giordano, il progetto RiGenerAzioni,RiGenerAzioni è un progetto selezionato da Impresa Sociale Con I Bambini nell’ambito del Bando Adolescenza. L’obiettivo del progetto è quello di creare al Rione Candelaro di Foggia una comunità educante che riunisca Enti, Scuole, Parrocchia, Oratorio e associazioni culturali, imprenditoriali, sportive e di cittadinanza attiva.

Il progetto coinvolgerà i ragazzi dagli 11 ai 17 anni del Rione Candelaro e vede la presenza di 18 partner locali e nazionali, tra cui il Comune di Foggia e l’Università degli Studi di Foggia con capofila l’Aps Sacro Cuore.I dettagli di RiGenerAzioni e le attività che si svolgeranno nei prossimi mesi verranno illustrate nella conferenza stampa con il Presidente dell’Aps Sacro Cuore Massimo Marino, il Sindaco di Foggia Franco Landella e il Rettore dell’Università di Foggia Maurizio Ricci.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Spesa pubblica in istruzione: Italia ancora ultima in UE

L’istruzione è uno degli asset strategici per affrontare le sfide che ci attendono nel prossimo futuro. Nonostante gli sforzi fatti negli ultimi anni, però, gli investimenti pubblici italiani, stando ai dati del 2018, non sono ancora tornati ai livelli precedenti la crisi del 2008. È quanto emerge dal report dell’Osservatorio povertà educativa #Conibambini, a cura…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito

Il volley via web!

Anche il volley va in via telematica. Dopo il grande successo di quest'estate con i laboratori gestiti dal partner Rinascita Lagonegro, lo...

Progetto: LEE

Tieni il ritmo!

        Ha preso il via da alcune settimane il laboratorio di percussioni all'interno degli spazi del Centro di Aggregazione...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK