Agenda

Firenze 24 maggio- Presentazione progetto “Ali per il futuro”

Dal - Al

Sarà presentato giovedì 24 maggio a Firenze alle 11:30 il progetto nazionale “Ali per il futuro” – Progetto sperimentale per il contrasto della povertà educativa. 

Il progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, nell’ambito del Bando Prima Infanzia (0-6) prevede la condivisione di un progetto familiare personalizzato per le famiglie con minori, che vivono in situazioni di vulnerabilità sociale. Ali per il futuro è il progetto che vede capofila la cooperativa sociale Società Dolce, in partnership con diversi soggetti: dalla cooperazione, all’Università, dagli enti di ricerca e formazione accreditati, alle associazioni e agenzie per il lavoro; verrà realizzato in Emilia Romagna, Toscana e Valle d’Aosta.
L’incontro si terrà presso la sala del consiglio Villa Vogel Quartiere 4, via delle Torri 23. Parteciperanno:  Marco Parisi Vice Presidente Arca Cooperativa Sociale a r.l. ; Maria Teresa Serranò Con i Bambini;  Caterina Segata Responsabile Progetto Ali per il Futuro Cooperativa Sociale Società Dolce; Sura Spagnoli Responsabile Progetto Ali per il Futuro per la Toscana – Arca Cooperativa Sociale  a r.l;  Renzo Colucci Direttore Ente di Formazione Seneca; Gianluca Raimondo Direttore Agenzia Formativa Pegaso Network. Ne parleranno con: Mirko Dormentoni Presidente del Consiglio di Quartiere 4; Elena Capitani  Assessore alle  Politiche sociali, Comune di Scandicci .

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito