Agenda

Como – 24 marzo – Evento “Ascoltiamoli” del progetto Non uno di meno

Dopo tre anni di attività sul territorio, il progetto Non uno di meno chiude il proprio percorso con una serata speciale. Venerdì 24 marzo, alle ore 20,45, presso il Cinema Astra, si terrà l’evento “Ascoltiamoli”, un appuntamento ricco di contributi, dove protagonista sarà una figura di primo livello nel panorama pedagogico nazionale quale Daniele Novara.

Fondatore e direttore del Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti di Piacenza, il prof. Novara metterà a disposizione tutta la propria esperienza per capire come accompagnare al meglio la crescita dei ragazzi, in un quadro umano e sociale così difficile come quello attuale.

Ad accoglierlo sul palco sarà Ilenia Brenna, project manager di Non uno di meno, in qualità di direttrice dell’ente capofila: l’Enaip Lombardia di Como e Cantù. Gli stimoli per il dialogo, che coinvolgerà anche il pubblico in sala, verranno da contributi video e interventi a sorpresa.

“Per educare un bambino ci vuole un villaggio”. Proprio a partire dall’antico proverbio africano che ha fatto da sottotitolo al progetto, si cercherà di individuare insieme quale potrebbe essere il prosieguo di un’azione educativa che vuole essere al contempo comunitaria e personale.

Non uno di meno, esaurito il proprio mandato temporale, non vuole infatti abbandonare la scena comasca. Come intervenire? Il titolo della serata è in questo senso molto diretto: come primo passo, ascoltiamoli. Un gesto che il progetto Non uno di meno, proprio durante la pandemia, mentre il mondo si zittiva, ha messo in campo con notevole efficacia.

La prima iniziativa è stata proprio “La scuola che vorrei”, ovvero una raccolta di brevissimi video inviati da tantissimi ragazzi di tutte le scuole del territorio dove ognuno si pronuncia sulle proprie aspettative educative e formative. Agli studenti si sono poi aggiunti genitori, docenti, educatori…
Per partecipare alla serata compilare il form a questo link

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Calo delle nascite in Italia: nuovo record nel 2023

Con 379mila nuove nascite nel 2023, continua l’inverno demografico del paese. Dati ancora provvisori, che però confermano una tendenza visibile da alcuni anni. Rispetto al 2022 le nascite sono diminuite di 14mila unità (il 3,6% in meno). In confronto al 2008, ultimo anno di “picco” il calo è superiore a un terzo (-34,2%). Significa quasi…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito