Agenda

Bologna – 29 luglio – Evento “Incontriamoci in cortile”

L’evento è realizzato all’interno di Rapporti Corti“, progetto sperimentale finanziato dall’Impresa Sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

PROGRAMMA


Ore 19,00 Presentazione del progetto e delle sue attività

Ore 19,30 “Costruttore di Storie”, spettacolo de La Baracca – Testoni Ragazzi
Un uomo racconta una storia. È la storia di un ponte che deve attraversare un grande fiume, un fiume che separa due città nemiche da sempre. Costruisce questa storia pezzo per pezzo usando un ’altra storia, e poi un’ altra, e un’ altra ancora. Storie piccole e diverse tra loro, che vanno da qui a lì proprio come ponti. E intrecciano parole e immagini e oggetti, uno dopo l’altro.Costruttore di storie è uno spettacolo fatto di storie che si susseguono e alternano, e che finiscono tutte dentro la storia di uomo che racconta una storia: la storia di un ponte che deve attraversare un grande fiume.

Ore 20,30 Cena comunitaria a cura di Cucine popolari

Ore 21,00 Concerto a cura di Scuola Popolare di Musica Ivan Illich

L’evento è gratuito.
Per partecipare è richiesta l’iscrizione telefonando al num. 3755252350 (Silvia), scrivendo una mail all’indirizzo info@rapporti corti.it, oppure recandosi a Spazio Incontro, in via Bolognese 22 (martedì ore 14-18, giovedì 9:30-13:30).

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le mappe della povertà educativa in Piemonte

Sono circa 640mila i bambini e i ragazzi che abitano in Piemonte, di cui oltre 120mila nella sola Torino: una fascia d’età che, nell’ultimo anno e mezzo, pur risentendo marginalmente delle conseguenze sanitarie relative al Covid, ne ha ampiamente pagato gli effetti educativi e sociali – restrizioni agli spostamenti e chiusura delle scuole che hanno…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK