Agenda

Biella – 27 maggio – Inaugurazione laboratorio “Storie di robotica: dalle origini a percorsi educativi inclusivi”

“Storie di robotica: dalle origini a percorsi educativi inclusivi” è il titolo dell’evento in programma lunedì 27 maggio alle 18 a Cascina Oremo.

Sarà l’occasione per inaugurare il laboratorio di robotica inclusiva di Cascina Oremo dedicato a Basilio Bona. Un giorno scelto non a caso, il giorno in cui Basilio, mancato all’affetto dei suoi cari il 25 novembre 2023, avrebbe compiuto 75 anni.

Le attività sono progettate per essere inclusive e si rivolgono a bambini e bambine, ragazzi e ragazze con e senza disabilità, disturbi dell’apprendimento o neurodivergenti. L’obiettivo principale è promuovere attraverso la robotica la sensibilità verso l’ambiente e incoraggiare la riflessione sulle implicazioni delle proprie azioni, utilizzando la tecnologia come strumento per immaginare soluzioni innovative e comportamenti sostenibili.

Programma del 27 maggio

Alle 18.00 si terrà una conferenza per esplorare le tappe fondamentali dell’evoluzione della robotica e scoprire le sue applicazioni in vari settori, insieme ad esperti ed esperte come Arturo Baroncelli, Gianfranco Carbonato, Stefania Ferrero, Marina Indri, Bruno Nicoletta, Domenico Peiretti, figure di spicco nel mondo imprenditoriale e accademico piemontese, moderati da Marta Serrano.

A ricordare Basilio Bona, docente del Politecnico di Torino tra i pionieri della robotica in Italia, saranno suo fratello Umberto Bona e Marco Bobbio. Questo laboratorio diffuso, progettato per promuovere l’uso della robotica nell’apprendimento, nell’orientamento e nello sport, con un focus particolare sull’inclusione, verrà presentato da Michela Braga, Manuela Baldo di Cascina Oremo e introdotto da Silvia Palmieri, responsabile del laboratorio di simulazione del comportamento e robotica educativa “Luciano Gallino” dell’Università di Torino.

L’evento è aperto a tutte le persone interessate non solo a tecnologia e robotica, ma anche a educazione, psicologia e orientamento, un’occasione per riflettere sulle modalità con cui favorire la connessione tra discipline umanistiche e scientifiche.

Alle 16.30, sarà possibile partecipare a un tour esclusivo del polo educativo di Cascina Oremo, esplorando le attività in corso e vivendo in prima persona l’atmosfera di innovazione e sostenibilità che contraddistingue questo luogo.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Minori stranieri non accompagnati: uno su 5 è accolto in famiglia

Nel contesto di instabilità geopolitica che stiamo attraversando, è purtroppo destinato a salire il numero di persone che fuggono dal proprio paese, tra cui i minori. Nel marzo scorso, nel suo contributo ai lavori della commissione di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, Unhcr ha sottolineato come bambini e adolescenti rappresentino circa il 30% della popolazione…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito