Agenda

Benevento – 3 e 4 febbraio – Iniziativa “Al servizio del benessere a casa e a scuola”

Dal - Al

È intitolato “Al servizio del benessere a casa e a scuola” il percorso formativo cura degli esperti dello Spin-off Mind4Children e promosso da Edu Co – Educativi comuni/Comuni educativi, progetto selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Si tratta di due giorni dedicati a tutta la comunità educante: insegnanti, educatori, genitori e tutta la comunità territoriale, con lo scopo di promuovere la gioia ad apprendere nei bambini e nei ragazzi e la motivazione a scuola. Genitori, educatori, operatori e docenti dei servizi potranno trovare opportunità di riflessione e di sviluppo della propria professionalità in riferimento alla gestione delle emozioni e delle relazioni in famiglia, a scuola e all’interno dei servizi educativi. La formazione sarà anche finalizzata alla ricerca del benessere degli utenti e degli adulti di riferimento nel territorio.

Gli incontri si terranno a Benevento il 3 e 4 febbraio presso la Sala Teatro di Palazzo Paolo V, Corso Garibaldi. Il 3 febbraio, dopo la registrazione dei partecipanti alle 16 e i saluti istituzionali di Simona Rotondi – Vice coordinatrice attività istituzionali Con i Bambini, soggetto attuatore del Fondo per il contrasto della povertà dducativa minorile e di Maria Fanzo della cooperativa sociale “Nuovi Incontri”, soggetto responsabile progetto Edu.Co, interverrà Daniela Lucangeli che parlerà di “Emozioni e apprendimento: il benessere al servizio della comunità educante”.

A seguire, sarà la volta di Loredana Pellegrino, che parlerà di “Emozioni, apprendimento e motivazione a scuola”. Il 4 febbraio si inizia alle 9 con gli interventi di Chiara Curiale, Alberto Frizzerin, Laura Leonardi (“Il gioco: quale ruolo nell’apprendimento”) mentre Matteo Paduanello (con collegamento a distanza) parlerà de “I secondi 1000 giorni: l’adolescenza e la scuola oggi”. Nel pomeriggio, dalle 14,30, Alberto Frizzerin, Chiara Curiale e Laura Leonardi parleranno de “L’apprendimento nell’era digitale: rischi e potenzialità”. 

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Servono mense scolastiche dove è più diffusa la povertà alimentare

Quando una persona non ha la possibilità di consumare quotidianamente e in quantità adeguate cibi sani, equilibrati, nutrienti e sicuri può trovarsi in povertà alimentare. Mentre nei paesi in via di sviluppo il fenomeno è direttamente connesso alla questione della fame nel mondo, nelle economie avanzate assume caratteristiche diverse (Fao, parlamento europeo). Esattamente come la povertà educativa, la deprivazione…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK