Agenda

Belluno – 1 e 2 ottobre – Open Day “Luoghi e Nonluoghi si racconta alla comunità”

Dal - Al

Luoghi e Nonluoghi – i bambini abitano il territorio si racconta alla comunità, con due eventi volti a promuovere la conoscenza e lo scambio delle buone pratiche educative avviate dai 24 soggetti che compongono la rete del progetto.

Il primo appuntamento, realizzato nel mese di giugno in modalità online, è stata una prima importante occasione di scambio e confronto tra partner e comunità, si è dialogato sul tema della cura e della corresponsabilità educativa, in relazione ai luoghi e alle metodologie d’apprendimento, all’educazione digitale e all’integrazione.

Il 1 e il 2 ottobre si terrà in presenza il secondo appuntamento del 2021 aperto alla comunità.

Programma:

Venerdì 1 ottobre ore 17.00 – 18.00

Apertura dell’Open Day con l’inaugurazione dell’opera ideata dal giovane Urban Artist pistoiese LDB in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni organizzata da Acri con l’evento Non sono un murales – Segni di comunità” (www.nonsonounmurales.it).

L’opera sarà realizzata anche a Belluno con i bambini delle scuole partner.

Sabato 2 ottobre ore 9.00 – 12.00

Open Day aperto alla comunità con micro-postazioni negli spazi della Casa delle Arti (Via Tiziano Vecellio 82/F – Belluno), i partner con la presenza di bambini ed educatori mostreranno alla comunità le buone pratiche educative che da due anni stanno portando avanti grazie al progetto.

Nel corso della mattinata piccoli gruppi di bambini, famiglie e docenti avranno la possibilità di vivere delle esperienze ludico-didattiche con laboratori gratuiti:

– artistici a cura di Tib Teatro Soc. Coop. Sociale ONLUS con saggio finale dei ragazzi (ex classe 5 di Meano – IC “Rodari” di Santa Giustina) e laboratorio di “Costruzione di elementi scenici”;
– d’intaglio del legno a cura dell’Associazione Al Matez;
– sportivi a cura di ASD Sedico Sport Academy;
– giochi da tavolo montessoriani a cura della Coop. Società Nuova.

Info: Tib Teatro – luoghi@tibteatro.it – Tel. +39 0437 950555

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le mappe della povertà educativa in Toscana

Sono 547.732 i minori residenti in Toscana nel 2020. Bambini e ragazzi per cui scuole e servizi educativi rappresentano non solo il principale punto di riferimento per acquisire competenze, ma anche un’importantissima occasione di socialità e di inclusione. Un’enorme opportunità di arricchimento personale quindi, ma anche un modo per emanciparsi dalla propria condizione di partenza, specie se…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito

I ruoli di Ri-Belli

Primi incontri del Laboratorio Teatrale di Ri-Belli. Fabio Guastella, associazione Abaco - Il Teatro Conta, ci racconta i primi passi dopo la...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK