Agenda

Bari, 21 gennaio. Evento open day con “Arci Educational”

Dal - Al

Teatro, cinema, pittura urbana, ceramica, ma anche scuola di scacchi, laboratori di ortocoltura e occasioni di approfondimento sul cyberbullismo: il 21 gennaio alle 16.45 all’IC Massari – Galilei. Plesso Massari, in via Daniele Petrera 80, tornano gli Open day di ARCI Educational: presentazioni e dimostrazioni dei laboratori che verranno attivati all’interno della scuola da ARCI Bari e dalle altre associazioni che compongono la rete del progetto.

Il programma delle attività prevede la presentazione dei seguenti laboratori:

In contatto – percorso di educazione ai sentimenti e alle differenze
Giù la maschera – corso di teatro
Il cinema emozionale delle bambine e dei bambini – alfabetizzazione all’audiovisivo
ABC delle emozioni
Urban Arts for kids – corso di pittura urbana
Scacchi
Impara l’arte – laboratorio di ceramica
Educazione mediale contro il cyberbullismo
Spot – laboratorio audiovisivo
Orti dinAmici – per giocare con la natura

La partecipazione all’open day è gratuita ed è riservata alle famiglie delle studentesse e degli studenti che frequentano la scuola. Durante la presentazione sarà possibile iscriversi (gratuitamente) ai corsi e ai laboratori.

Arci Educational è un progetto di contrasto alla povertà educativa curato da Arci Bari – ente capofila –  assieme a una rete di partner che comprende tre scuole pubbliche (a Bari, Monopoli e Terlizzi), il dipartimento di Scienze della Formazione l’Università di Bari, due circoli Arci e sette associazioni culturali, selezionato da Con i bambini nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Obiettivo del progetto è lo sviluppo di attività pomeridiane a integrazione di quelle scolastiche, a supporto di bambini e ragazzi di scuole elementari e medie in condizioni di povertà educativa. Assieme al potenziamento scolastico, il progetto prevede attività specifiche all’interno delle scuole per stimolare bambini e ragazzi a essere soggetti attivi, responsabili e protagonisti nella propria comunità territoriale.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Troppe famiglie con figli non possono permettersi le vacanze

Dopo quanto successo nell’ultimo anno, le vacanze assumono un’importanza ancora maggiore per bambini e famiglie. Eppure già i dati precedenti l’emergenza mostravano come la metà dei nuclei numerosi e di quelli con un solo genitore non potessero permettersele. Di seguito l’articolo dell’Osservatorio #conibambini, a cura di Con i Bambini e Openpolis. Come ogni anno, l’estate…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK