Agenda

Albano (RM) – 5 giugno – Inaugurazione mosaico “Il salto della rana”

Un laboratorio artistico all’interno del progetto sociale Di Nuovo in Contatto – Presidi territoriali di contrasto alla povertà educativa, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da Regione Lazio.

Questo è stato Il Bello del Paese, a cura della Coperativa Sociale Onlus Gnosis, capofila del progetto, della Fondazione Il Campo dell’Arte e dell’Associazione Arianna APS che lunedì 5 giugno 2023 alle ore 11, assieme ai giovanissimi autori dell’opera, inaugureranno il mosaico realizzato nel corso del progetto pluriennale, installato presso lo spazio giochi adiacente la Scuola Primaria Collodi in Via Virgilio 29 ad Albano Laziale.

Nel corso degli appuntamenti nei plessi scolastici e presso gli spazi della Fondazione Il Campo dell’Arte i ragazzi hanno avuto modo di conoscersi meglio tra loro attraverso modalità leggere e giocose, scambiando esperienze e impressioni reciproche sul Bello del loro Paese e preparando le basi grafiche per la realizzazione delle formelle di mosaico dalle quali nel corso dei mesi ha preso forma l’opera d’arte dal titolo “Il salto della rana”.

Nei vari incontri ai giovani sono stati proposti anche video sul Bello dei Castelli Romani di cui sono parte sia Ciampino sia Albano Laziale, sia Marino. Un punto di vista più ampio su un territorio più vasto ma accomunato dal punto di vista naturalistico, storico, archeologico.

L’opera è stata realizzata grazie alla massima collaborazione dei dirigenti, degli insegnanti e degli alunni delle scuole coinvolte nelll’iniziativa: l’IC Albano di Albano Laziale, IC Primo Levi e IC Santa Maria delle Mole di Marino, iI Circolo Didattico e la Scuola Media Umberto Nobile di Ciampino e le amministrazioni comunali di Albano Laziale, Marino e Castel Gandolfo partner dell’intero progetto.

Osservatorio #conibambini

Report con dati comunali e mappe sul fenomeno della povertà educativa in Italia.

Le opportunità educative dipendono anche dall’accessibilità delle scuole

Quando parliamo di opportunità educative, sono molti gli aspetti che vengono considerati prioritari per garantire un’equa possibilità di accesso all’istruzione. In primo luogo, il contrasto delle disuguaglianze economico-sociali, dal momento che il rendimento scolastico e la stessa scelta del percorso di studi tendono spesso a riprodurre la condizione di partenza. L’abbattimento degli stereotipi di genere…

Vai all'osservatorio

Percorsi con i bambini

I blog dei progetti

Visita il sito