Gorizia 28 novembre, presentazione Bando Nuove Generazioni

24 novembre 2017

Sarà presentato martedì 28 novembre, alle 16, nella sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio
di Gorizia (via Carducci, 2- Gorizia), il Bando Nuove Generazioni relativo al Fondo per il contrasto della
povertà educativa minorile istituito dal Governo, dal Forum del Terzo Settore e dalle Fondazioni di origine
bancaria, tra cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, e gestito dall’impresa sociale Con i Bambini di
Roma.
Interverranno il Presidente della Fondazione Roberta Demartin e Simona Rotondi dell’ufficio attività
istituzionale di Con I Bambini.
Il Bando, disponibile sul sito www.conibambini.org, prevede la presentazione online dei progetti entro il 9
febbraio 2018 e si rivolge alle scuole e alle associazioni che si occupano di istruzione, educazione e
formazione.

A disposizione un ammontare complessivo di 60 milioni di euro a livello nazionale per progetti di enti del
Terzo settore e del mondo della scuola che promuovano il benessere e la crescita armonica dei minori dai
5 ai 14 anni, in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità di tipo economico, sociale,
culturale.

I progetti dovranno essere in grado di promuovere e sviluppare competenze personali, relazionali,
cognitive dei ragazzi e di incidere in modo significativo sia sui loro percorsi formativi sia su quelli di
inclusione sociale, attraverso azioni congiunte “dentro e fuori la scuola”, sviluppando e rafforzando
l’alleanza, le competenze, il lavoro e la capacità di innovazione dei soggetti che si assumono la
responsabilità educativa (“comunità educante”) e prevenendo precocemente varie forme di disagio:
dispersione e abbandono scolastico, bullismo e altri fenomeni.

Il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile nasce con lo scopo sostenere la crescita e la
formazione di quei bambini e ragazzi, sempre più numerosi, che, vivendo in precarie condizioni
economiche, spesso non hanno accesso a un’adeguata istruzione e a servizi educativi e formativi
fondamentali per lo sviluppo delle loro capacità, talenti ed aspirazioni.
Il Bando Nuove Generazioni è il terzo pubblicato a valere sul Fondo, dopo i Bandi “Prima Infanzia” e
“Adolescenza”, attivati nel 2016, per il primo dei quali nei giorni scorsi sono stati approvati i primi 80
progetti per un finanziamento complessivo di 62,2 milioni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Bando Adolescenza 260 ammessi alla seconda fase. Bando Nuove Generazioni: partono le presentazioni

Sono 260 le proposte progettuali ammesse alla seconda fase del Bando Adolescenza (11-17 anni): 206 relative ai raggruppamenti regionali, 54 […]

Leggi tutto

Oltre novecentocinquanta minori vittime di violenza sessuale in un anno

Oltre novecentocinquanta minori vittime di violenza sessuale in un anno, piu’ di due al giorno. Sono i nuovi, allarmanti dati […]

Leggi tutto
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK